ANNO XIV Settembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 14 Settembre 2020 17:33

Laura Biagiotti, 'Roman Renaissance' sfila in Campidoglio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Campidoglio, cuore della romanità, è il set della sfilata di Laura Biagiotti P/E 2021, palcoscenico unico al mondo per bellezza e significato profondo.

Il Gruppo Biagiotti ha infatti restaurato la Scala Cordonata del Campidoglio disegnata da Michelangelo e i due Dioscuri che la custodiscono. La vocazione internazionale del brand Biagiotti, primo marchio italiano a sfilare in Cina nel 1988 e in Russia nel 1995, si coniuga infatti con il forte legame con il territorio, con la Roma in cui Laura e Lavinia Biagiotti hanno sempre vissuto, lavorato, immaginato e prodotto collezione e progetti, realizzato importanti collaborazioni di mecenatismo.

Sfilare in piazza del Campidoglio con un format innovativo, sul mirabile disegno di Michelangelo, mostra che la moda come Roma, ruota attorno a qualcosa che supera le generazioni e i secoli, li plasma e li ricrea in un nuovo Rinascimento senza fine. "Combattiamo sempre contro il tempo e in fondo la moda è un foglio bianco sul quale disegnare il futuro -ha dichiarato Lavinia Biagiotti residente e Ceo di Biagiotti Group- la storia della nostra azienda e quella della nostra famiglia sono intrinsecamente legati a Roma, in un gioco di rimando tra etica ed estetica, che ricorda quello delle grandi famiglie rinascimentali".

Ed ha ancora confessato la giovane imprenditrice ed erede del brand: "Il nostro amore per la città viene anche raccontato dal profumo 'Roma', diventato nel tempo una fragranza iconica amata da milioni di donne e di uomini di tutto il mondo e proprio il successo di 'Roma' ci ha permesso di essere tra i primi della moda a realizzare un grande restauro della città eterna".

Ed ha ancora ricordato Lavinia Biagiotti: "Siamo stati i primi a sfilare, a porte chiuse, lo scorso febbraio agli inizi della pandemia, per tutelare i collaboratori, addetti ai lavori e ospiti. Ora stiamo lavorando per ritrovarsi e rinascere in una delle piazza più belle del mondo, la piazza del Campidoglio, seguendo le regole di sicurezza previste dai protocolli, con un format che coniuga fisico e digitale, e che mette in scena, in una narrazione in divenire da Roma alla Fashion Week di Milano per testimoniare sempre -ha concluso- che la moda non è solo spettacolo, ma anche e soprattutto forza propulsiva della nostra economia. Mettiamo, dunque in scena, domani, un tributo alla città eterna e alla forza creativa della moda, un momento di rinascimento fatto di bellezza, di orgoglio delle proprie origini, di slancio verso il futuro".

Adnkronos

Read 133 times

Utenti Online

Abbiamo 1286 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine