ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 29 Ottobre 2020 18:33

Salvini: "Se confermato lo sbarco a Lampedusa via Lamorgese"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

"Se per l'attentatore di Nizza sono confermati lo sbarco a Lampedusa a settembre, il passaggio da Bari e poi la fuga chiediamo le dimissioni del Ministro dell'Interno Lamorgese". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini."Probabilmente il killer di Nizza se l'è presa perché la piscina al ponte sette non era agibile", dice il leghista Borghi

"Se per l'attentatore di Nizza sono confermati lo sbarco a Lampedusa a settembre, il passaggio da Bari e poi la fuga chiediamo le dimissioni del Ministro dell'Interno Lamorgese". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.  

"Perfetto. A quanto pare l'attentatore di Nizza è arrivato da Lampedusa. Perfetto. Avanti così. Più navi da crociera. Probabilmente se l'è presa perché la piscina al ponte sette non era agibile". Così il deputato leghista Claudio Borghi.

"Cosa aspetta il governo italiano ad appurare subito la veridicità della notizia secondo la quale l'attentatore tunisino di Nizza sarebbe arrivato poco fa a Lampedusa? - chiede  il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri - Che sui barconi si infiltrassero anche terroristi è sempre stato più che un sospetto. Solo il governo rossogiallo ha continuato con una politica cieca e negazionista sui pericoli dell'immigrazione clandestina aprendo a tutti, annunciando pericolose sanatorie e smantellando i decreti sicurezza. Il processo va fatto a chi porta i clandestini, non a chi li blocca. Basta sbarchi, basta immigrazione incontrollata. Il terrorismo islamico è una costante minaccia per l'Europa e l'Occidente. Per fermarlo servono scelte ben più serie e drastiche, non certo i porti spalancati a chiunque". Ansa

Read 359 times Last modified on Giovedì, 29 Ottobre 2020 18:47

Utenti Online

Abbiamo 1041 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine