ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 21 Novembre 2020 07:48

Il Venezuela aggiunge 315 casi e tre morti per covid-19

Written by 
Rate this item
(0 votes)

98.665 casi, 863 morti, 93.691 guariti, 4.974 malati. Dati dal 20 novembre 2020. Il Venezuela ha registrato questo giovedì 315 nuove infezioni da SARS-COV-2, che causa covid-19, una malattia che ha causato la morte di altre tre persone nel paese sudamericano, ha riferito il ministro delle Comunicazioni, Freddy Ñáñez.

"La commissione presidenziale per la prevenzione del covid-19 riferisce che oggi, 249 giorni dopo la pandemia in Venezuela, il Paese ha registrato 315 nuovi contagi, 304 di trasmissione comunitaria e 11 casi importati", ha detto Ñáñez sul suo account Instagram.
L'Esecutivo di Nicolás Maduro conta come infezioni "di comunità" quelle prodotte all'interno delle regioni della geografia nazionale, mentre i casi "importati" si riferiscono a venezuelani che tornano contagiati nel loro paese e che vengono trattenuti per diversi giorni alle frontiere terrestre, in quarantena obbligatoria.
Questi undici pazienti, chiamati anche internazionali, provengono tutti dalla vicina Colombia - che condivide un confine poroso con il Venezuela - ed sono entrati in Venezuela attraverso lo stato di Táchira (ovest).
Per quanto riguarda le morti, il ministro ha detto che due erano uomini di 67 e 71 anni dello stato di Táchira, al confine con la Colombia.
La terza persona che è morta è una donna di 79 anni di Caracas.
Con questi dati, in Venezuela sono stati confermati 98.665 casi di covid-19, di cui "sono state guarite 93.691 persone", che rappresentano il 95% dei contagi, mentre i decessi sono 863.
Primi casi
Il Venezuela ha rilevato i primi casi di covid-19 lo scorso marzo, lo stesso mese in cui il governo del presidente Nicolás Maduro ha ordinato una quarantena "radicale" e la chiusura delle frontiere nel tentativo di fermare i contagi.
Ma negli ultimi mesi, in Venezuela, settimane di quarantena si sono abbinate ad altre di "allentamento", come è avvenuto da lunedì scorso, misura che il governo Maduro stima consentirà una necessaria "tregua" alla martoriata economia del Paese sudamericano.
In questo senso, il presidente ha detto che questo metodo, che chiama 7 + 7, ha funzionato e ha stimato che se si manterrà il basso tasso di contagi che il suo governo riporta, il prossimo dicembre la quarantena potrebbe essere tolta completamente.

Read 182 times

Utenti Online

Abbiamo 1045 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine