ANNO XV Gennaio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 24 Novembre 2020 17:05

Il Venezuela supera i 100.000 casi di covid-19

Written by 
Rate this item
(0 votes)

100.143 casi, 873 morti, 94.985 guariti, 4.285 malati. Dati dal 24 novembre 2020. Il Venezuela ha superato i 100.000 casi di infezione da covid-19 questo lunedì, dopo che sono state registrate 308 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, di cui 286 da trasmissione di comunità e 22 da persone da dall'estero, ha riferito il governo di Nicolás Maduro.

Il ministro della comunicazione e dell'informazione di Maduro, Freddy Ñáñez, ha segnalato 308 nuove infezioni a causa del COVID-19 lunedì notte. Con quel numero, la cifra totale raggiunge 100.143 casi. Tuttavia, Ñáñez ha chiarito che 94.985 delle persone colpite sono guarite, il che rappresenta il 95% delle infezioni. «In Venezuela ad oggi sono stati confermati 100.143 casi, sono state guarite 94.985 persone, che rappresenta il 95% dei contagi. Abbiamo 4.285 casi attivi, 4.259 sono in cura nel sistema sanitario pubblico e 26 in cliniche private ", ha detto su Twitter il ministro delle Comunicazioni, Freddy Ñáñez. Ñáñez ha denunciato la morte, a causa del covid-19, di due persone, una donna di 61 anni e un uomo di 52 anni che vivevano nello stato di Táchira, al confine con la Colombia. Gli stati di Yaracuy (nord) e Miranda (centro) sono state le regioni più colpite, rispettivamente con 80 e 46 casi, mentre i casi “importati”, come il governo venezuelano chiama i migranti che rientrano a causa della crisi che ha causato il pandemia nei paesi della regione, provengono dalla Colombia. Il Venezuela ha rilevato i primi casi di covid-19 lo scorso marzo, lo stesso mese in cui il governo del presidente Nicolás Maduro ha ordinato una quarantena "radicale" e la chiusura delle frontiere nel tentativo di fermare i contagi. Ma negli ultimi mesi, in Venezuela, settimane di quarantena si sono abbinate ad altre di "alleggerimento", misura che il governo Maduro, stima, consentirà una necessaria "tregua" alla martoriata economia del Paese sudamericano. Tuttavia, domenica ha indicato che da oggi inizia l'ultima settimana di quarantena radicale del 2020, poiché a dicembre ci sarà un "allentamento sicuro".

Read 189 times

Utenti Online

Abbiamo 1230 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine