ANNO XV Marzo 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 18 Gennaio 2021 09:16

Neve sul Vesuvio, temperature in ulteriore calo. Cambia tutto, basta freddo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sole e cielo sereno ma in nottata termometri sottozero. Ultime ore del gelo polare che in questi giorni ha imperversato sull'Italia con temperature sottozero e nevicate fino in pianura su alcune regioni.

Prosegue l'ondata di freddo che interessa tutto il Paese e che in Campania vede il Vesuvio innevato, così come le cime dei monti del Casertano. Il sole sta mitigando gli effetti del vento di maestrale, che soffia con raffiche di 45 chilometri all'ora; in nottata però la colonnina di mercurio scenderà a zero a Napoli, e sottozero nelle zone collinari.

Ultime ore del gelo polare che in questi giorni ha imperversato sull'Italia con temperature sottozero e nevicate fino in pianura su alcune regioni. Con l'inizio della settimana cambia tutto: la circolazione atmosferica subirà un radicale cambiamento e così non saranno più i venti gelidi russi a imperversare sull'Italia bensì quelli più miti dall'Atlantico. E sarà proprio l'Atlantico che genererà un'intensa perturbazione che riporterà le grandi piogge. Il team de iLMeteo.it comunica che da martedì i venti arriveranno direttamente dall’oceano ed entreranno in Italia soffiando dai quadranti meridionali, quindi più miti e via via più umidi. Le temperature cominceranno gradualmente a salire soprattutto di giorno con valori sopra i 10-13°C al Centro-Sud e fino a 8°C al Nord. Una perturbazione atlantica, pilotata da un centro di bassa pressione posizionato sul Regno Unito, raggiungerà il nostro Paese a partire da mercoledì. Il fronte perturbato, alimentato da aria fresca in quota e sospinto da intensi venti di Libeccio, impatterà sulle regioni centro-settentrionali e sulla Campania provocando un corposo peggioramento del tempo con piogge diffuse e localmente abbondanti. Tornerà a nevicare diffusamente sulle Alpi al di sopra dei 7-800 metri e sugli Appennini dai 1400 metri.

Oggi - Al nord: bel tempo prevalente. Al centro: ultime note instabili su Adriatiche, sole altrove. Al sud: ultime precipitazioni su Sicilia e Calabria.

Domani - Al nord: sole prevalente, ma in serata peggiora in Liguria. Al centro: bel tempo, in serata peggiora sull’alta Toscana. Al sud: bel tempo.

Mercoledì 20 - Al nord: cielo coperto, precipitazioni in Liguria, rare altrove. Al centro: cielo coperto, occasionali piovaschi sparsi. Al sud: coperto in Campania e Basilicata, rare precipitazioni.

Da giovedì piogge e nevicate via via più diffuse.

Read 153 times

Utenti Online

Abbiamo 763 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine