ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 08 Luglio 2016 16:21

Meteo - Arriva Nerone dall'Africa caldo record per tre giorni

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L’estate prosegue il suo corso e si prepara a lanciare il suo primo strale infuocato. Da domenica infatti, e per tre giorni, l’anticiclone africano "Nerone" infuocherà le nostre regioni con temperature roventi e afa. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che sabato e domenica saranno due giornate veramente strepitose per chi vorrà andare al mare. Sabato sole prevalente su tutte le regioni, rare precipitazioni sui rilievi. Domenica qualche temporale in più sulle Alpi, ma occasionale, qualche piovasco sparso anche in Appennino, ma sole e caldo in aumento sul resto d’Italia e con i primi 35° a Roma e Firenze. Da lunedì temperature in ulteriore aumento, ecco allora che potremmo toccare i 37° a Roma e Firenze, 36° a Bologna e Verona, sopra i 30/32° su molte città d’Italia. Prima sensazione di afa moderata.

Ma quanto durerà il gran caldo di Nerone? Secondo Antonio Sanò, direttore e fondatore di iLMeteo.it, anche martedì 12 l’infuocato Nerone brucerà l’Italia con 35/38 gradi su molte città del Centro, come Roma e Firenze, ma anche a Bologna e ancora Verona.

Nel frattempo dal Nord Europa giungerà una violenta linea temporalesca, Flash Storm, che inizierà a seminare temporali forti, grandinate e locali trombe d’aria su Alpi, Prealpi e localmente sulla Pianura Padana. Temporali forti anche mercoledì, ma solo al mattino, poi tornerà il sole, ma con un clima decisamente gradevole su tutte le regioni, grazie ai venti freschi di Maestrale. (foto dal sito Meteo.it) (romamotizie)

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Read 1238 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1015 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa