ANNO XV Dicembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 14 Ottobre 2021 15:20

"Il governo valuterà i tamponi pagati dalle aziende"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Lo ha annunciato il segretario della Cgil, Maurizio Landini dopo l'incontro a palazzo Chigi con Draghi. I sindacati sostengono che dovrebbero essere le imprese a farsi carico dei tamponi con l'aiuto dello Stato per mitigare i costi. Contari gli imprenditori. Domani in Consiglio dei ministri il decreto con la proroga della cassa integrazione Covid fino alla fine dell'anno

I leader dei sindacati hanno espresso soddisfazione per l'incontro avvenuto nella mattinata di giovedì con il premier, Mario Draghi, e il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, dove sono stati toccati diversi punti.

All'uscita da Palazzo Chigi, il leader della Cgil, Maurizio Landini, ha spiegato che il meeting è stata l'occasione "per segnalare al governo che rispetto alle questioni che riguardano il green pass è il momento di andare su una strada che introduca un abbassamento molto forte del costo del tampone e che si potenzi il credito di imposta che permetta alle imprese, su tutte le spese di sanificazione, di affrontare questa questione".  

"Personalmente - ha aggiunto - penso che sarebbe un fatto molto importante che le imprese tutte, non solo qualcuna come sta succedendo, assumessero l'onere del pagamento del tampone per tutti i lavoratori".

Cassa integrazione Covid

Tra i temi discussi c'è stato anche quello della proroga della cassa integrazione e del blocco dei licenziamenti. Per "dentro al decreto che dovrà andare domani in Consiglio dei ministri hanno confermato e accolto la nostra richiesta di rifinanziare altre 13 settimane di Cassa Covid fino alla fine dell'anno". 

Inoltre, ha aggiunto Landini, "ci si è impegnati la prossima settimana a un tavolo ad hoc che riguarda tutte le questioni del protocollo con le parti sociali in relazione agli investimenti del Pnrr sia per il livello nazionale sia per i livelli territoriali". AGI

Read 249 times

Utenti Online

Abbiamo 1047 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine