ANNO XVII Febbraio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 13 Marzo 2022 08:48

Weekend più freddo, ma tornano anche piogge battenti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Questa fase di maltempo sarà acuita dai forti venti di Scirocco. Pioggia e freddo sull'Italia nel weekend. Con il ‘vortice Balearico’, che si sta spostando da Ibiza verso la Sardegna, tra oggi e domani le piogge potrebbero essere localmente intense sui settori meridionale e orientale dell'isola con accumuli massimi sui 100 mm in 24 ore. 

Questa fase di maltempo sarà acuita dai forti venti di Scirocco con locali raffiche a 100 km/h, venti che contribuiranno, per effetto orografico, ad aumentare l’intensità dei fenomeni. 100x100, 100 mm di pioggia e 100 km/h di vento: una situazione potenzialmente pericolosa sul settore tirrenico della Sardegna.

Nel frattempo, la Russia non starà a guardare e continuerà ad inviare correnti gelide verso il centro-nord: è previsto un sensibile calo delle temperature massime con il ritorno del freddo dopo un brevissimo assaggio di primavera. La notizia più importante, dopo il maltempo previsto in Sardegna, è il futuro della grande perturbazione atlantica: una tempesta ‘equinoziale’ potrebbe sancire la fine dell’Inverno come accade spesso al cambio delle stagioni;

Domenica 20 marzo inizierà la primavera, ci sarà l’equinozio con la durata del giorno pari a quella della notte: ebbene potremmo arrivare a questo equinozio con una tempesta in spostamento dall’Europa sud-occidentale verso l’Italia. Sono attesi da martedì venti di Scirocco impetuosi con tanta polvere dal deserto, i cieli si potrebbero colorare di giallorosso già nel weekend, ma in seguito la situazione potrebbe essere ancora più polverosa: il Sahara, esteso su un’area di 9 milioni di chilometri quadrati dall'Oceano Atlantico al Mar Rosso, è pronto ad inviarci dalle dune libiche e tunisine un grosso quantitativo di limo o sabbia finissima.

Mattia Gussoni, meteorologo de ilmeteo.it, avverte che tanta sabbia dal deserto potrebbe cadere sull’Italia: inizialmente sulle Isole maggiori, poi da giovedì dalla Sicilia fino alle Alpi con 3000 microgrammi al metro cubo di particelle desertiche giallo-ocra-rossastre. Non è esclusa la neve rossa in montagna, la neve con la colorazione rossastra causata dalla polvere del deserto.

Sabato 12 marzo - Al nord: poco nuvoloso salvo nubi al nord-ovest. Al centro: velature sul versante tirrenico, coperto con piogge forti in Sardegna, sole altrove. Al sud: piogge sparse in Sicilia, poco nuvoloso altrove.

Domenica 13 marzo - Al nord: velato, nubi al nord-ovest con piogge dal pomeriggio in Liguria. Al centro: velato sul versante tirrenico, piogge anche forti in Sardegna, sole altrove. Al sud: residui rovesci in Sicilia, soleggiato altrove.

Lunedì 14 marzo - Al nord: nuvoloso, piogge in Liguria fino al pomeriggio poi migliora. Al centro: piogge in Sardegna in attenuazione, soleggiato altrove. Al sud: soleggiato.

Tendenza - Da metà settimana vortice mediterraneo-nordafricano con vento e piogge in avvicinamento da ovest.

 

 

Read 280 times

Utenti Online

Abbiamo 775 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine