ANNO XVI Dicembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 02 Ottobre 2022 10:07

La Russia ha azzerato i flussi di gas all'Italia

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Mosca ha interrotto i flussi attraverso il Tarvisio. L'Eni: "La società ha comunicato di non poter confermare la consegna dei volumi richiesti per oggi". Von der Leyen ha assicurato che l'Europa ha abbastanza gas per l'inverno. 

La Russia ha azzerato i flussi di gas verso l'Italia. Ufficialmente per l'impossibilità di trasportare il gas attraverso l'Austria. "Gazprom ha comunicato di non poter confermare la consegna dei volumi di gas richiesti per oggi a causa della dichiarata impossibilità di trasportare il gas attraverso l'Austria. Oggi, pertanto, i flussi di gas russo destinati a Eni attraverso il punto di ingresso di Tarvisio saranno nulli", si legge sul sito di Eni negli aggiornamenti sull'approvvigionamento del gas dalla Russia. "Eni si riserva di comunicare eventuali riprese delle forniture", si aggiunge.

"A partire da oggi Gazprom non sta più consegnando il gas ad Eni poiché, stando alle sue comunicazioni, non sarebbe in grado di ottemperare agli obblighi necessari per ottenere il servizio di dispacciamento di gas in Austria dove dovrebbe consegnarlo", ha spiegato un portavoce del cane a sei zampe. "Ci risulta però che l'Austria stia continuando a ricevere gas al punto di consegna al confine Slovacchia/Austria. Stiamo lavorando per verificare con Gazprom se sia possibile riattivare i flussi verso l'Italia".

Per Gazprom "il motivo di questa interruzione sono le modifiche normative in Austria" e che la società russa "sta lavorando per risolvere il problema insieme all'Italia". "Il trasporto di gas russo attraverso l'Austria - spiega Gazprom - è stato sospeso a causa del rifiuto dell'operatore austriaco di confermare le nomine di trasporto".

Intanto il gruppo russo oggi ha confermato di aver inviato 41,7 mcm in Europa tramite l'Ucrainarispetto ai 43,7 mcm annunciati precedentemente. AGI

Read 821 times

Utenti Online

Abbiamo 1851 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine