ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 10 Febbraio 2024 13:03

Carnevale bagnato con il ciclone Pulcinella, Pioggia, Vento

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Carnevale di quest'anno sarà caratterizzato da condizioni atmosferiche piuttosto avverse, con la giornata di Domenica 11 Febbraio che si preannuncia particolarmente sfavorevole sotto il profilo meteorologico. 

La pioggia, il vento e la neve saranno i protagonisti indiscussi in molte aree della nostra penisola, rendendo l'atmosfera festiva un po' meno gioiosa del solito.L'origine di questa instabilità meteorologica è da attribuire al passaggio di una perturbazione atlantica sull'Italia, accompagnata dalla formazione di un vortice ciclonico, da noi simpaticamente nominato Pulcinella. 

 

Questi aspetti contribuiranno a creare un clima molto variabile, che ci accompagnerà per l'intera durata delle celebrazioni carnevalesche. 

 

Nonostante ciò, si prevede un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche nelle regioni del Nordovest, grazie allo spostamento verso est della perturbazione e del centro del vortice.

 

Al contrario, le regioni del Nordest, la maggior parte dell'area tirrenica e diverse zone del Sud dovranno affrontare le condizioni meteorologiche più severe. Tuttavia, lungo le coste adriatiche si prevedono momenti di tregua, con la possibilità di godere di brevi periodi asciutti intervallati da qualche generosa schiarita.

 

Da non sottovalutare è anche la presenza della neve, che continuerà a cadere, talvolta in maniera abbondante, sulle zone alpine orientali e centrali, a partire da quote attorno agli 1100-1200 metri. Anche sull'Appennino si attendono nevicate, sebbene a quote più elevate, intorno ai 1500 metri.

 

La festività di Carnevale sarà inoltre influenzate da condizioni ventose, con forti correnti di Maestrale in Sardegna, raffiche di Libeccio sulle coste tirreniche e venti di Scirocco che interesseranno ancora le zone del medio e alto Adriatico.

 

Un miglioramento più significativo dell'atmosfera si prevede solo in serata, quando le piogge cominceranno ad attenuarsi al Nord e gradualmente anche su gran parte del Centro, lasciando presagire un inizio di nuova settimana dove il quadro meteorologico volgerà verso un ritorno ad una maggiore stabilità. 

 

venti in deciso rinforzo per tutto il weekend di Carnevale. Il ciclone Pulcinella scatenerà nelle prossime ore oltre ad intense precipitazioni, anche venti forti di burrasca con raffiche fino a 90 km/h.Il passaggio di una profonda area di bassa pressione in movimento sui nostri mari attiverà, a causa del moto antiorario delle correnti attorno al minimo depressionario (ciclone Pulcinella), venti intensi dai quadranti meridionali.Già nelle prossime ore ci aspettiamo un deciso rinforzo dello Scirocco su buona parte dei settori adriatici e ionici, con raffiche fino a 50 km/h e con il rischio pure di mareggiate lungo le coste più esposte. Venti di Libeccio invece attesi sulle due Isole Maggiori in rapida estensione poi alle regioni tirreniche del Centro Sud; qui sono previsti anche dei veri e propri nubifragi sotto la spinta dei venti di burrasca.Domenica 11 Febbraio irromperà il Maestrale sulle coste occidentali della Sardegna, con raffiche fino a 90/100 km/h, in estensione poi al resto dei nostri mari.Il moto ondoso risulterà di conseguenza molto mosso, localmente anche agitato, con onde alte fino a 3 metri.

Read 523 times

Utenti Online

Abbiamo 878 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine