ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 26 Febbraio 2024 11:40

Ci attende una settimana di temporali e neve in montagna

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Neve Neve

Una saccatura depressionaria si allunga dall'Europa verso il Mediterraneo occidentale e determina un peggioramento delle condizioni meteo a partire dalle regioni del Nord Italia.

Una saccatura depressionaria si allunga dall'Europa verso il Mediterraneo occidentale determinando un peggioramento delle condizioni meteo a partire dalle regioni del Nord Italia. Piogge e temporali che potranno risultare localmente anche intensi e con neve a tratti anche abbondante sulle Alpi, fiocchi fin verso i 500-700 metri. I prossimi giorni vedranno il maltempo interessare anche il Centro-Sud dove però il clima sarà comunque piuttosto mite a causa del richiamo di correnti meridionali. Il minimo di bassa pressione si sposterà infatti lentamente verso est. Gli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano mostrano ancora tempo instabile con l'arrivo del primo weekend di marzo. Diversi modelli ipotizzano poi anche un calo delle temperature nei primi giorni di primavera con valori comunque in linea con le medie del periodo. 

 

Ecco nel dettaglio le previsioni meteo per oggi

Al Nord

Al mattino tempo instabile con piogge e acquazzoni sparsi soprattutto sui settori centro-occidentali. Al pomeriggio ancora molte nuvole con precipitazioni sparse, più intense sulla Liguria. In serata e in nottata si rinnovano condizioni di tempo instabile con piogge e acquazzoni diffusi. Neve oltre i 700-1000 metri.

Al Centro

Al mattino condizioni di maltempo sui settori tirrenici con piogge e temporali anche intensi, più asciutto altrove. Al pomeriggio ancora molte nuvole con precipitazioni diffuse, anche intense e a carattere di temporale. In serata si rinnovano condizioni di tempo instabile con piogge sparse specie sui settori occidentali. Neve oltre i 1500-1700 metri.

Al Sud e sulle isole

Al mattino molte nuvole su tutte le regioni ma con tempo asciutto, salvo deboli piogge sulle Isole Maggiori. Al pomeriggio tempo stabile con nuvolosità e schiarite su tutti i settori, piogge sparse sulla Sardegna. In serata tempo in peggioramento ovunque con piogge e temporali specie sui settori tirrenici. Temperature minime stazionarie e massime in calo al centro-nord, e in rialzo al sud.

Queste le previsioni per domani

Al Nord

Al mattino acquazzoni e temporali sparsi, con neve sui rilievi dai 800-1200 metri. Al pomeriggio fenomeni meno intensi, ma ancora diffusi su tutti i settori. In serata si rinnovano condizioni di maltempo con precipitazioni diffuse; quota neve in rialzo, con fenomeni dai 1200-1600 metri.

Al Centro

Tempo instabile al mattino con piogge tra Toscana e Umbria, coperto altrove. Al pomeriggio nessuna variazione, con possibili acquazzoni sulle coste della Toscana. In serata si rinnovano condizioni di maltempo diffuso, con precipitazioni che si estendono anche sul Lazio. Neve in Appennino dai 1700 metri.

Al Sud e sulle isole

Al mattino nuvolosità alternata a schiarite con piogge sparse sulla Sardegna. Al pomeriggio cieli in prevalenza irregolarmente nuvolosi, con fenomeni ancora sulla Sardegna. In serata si rinnovano condizioni di maltempo sulle Isole Maggiori, variabilità asciutta altrove.  AGI

Read 540 times Last modified on Lunedì, 26 Febbraio 2024 12:29

Utenti Online

Abbiamo 950 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine