ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 03 Marzo 2024 21:06

Dissidente venezuelano ucciso in Cile, i resti in una valigia

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Manifestazione Opposizione Venezuelana Manifestazione Opposizione Venezuelana

Il tenente Ojeda rapito giorni fa. Protesta delle opposizioni.

L'opposizione venezuelana al governo di Nicolas Maduro ha chiesto alle autorità del Cile di punire i responsabili della morte dell'ex tenente dell'esercito venezuelano Ronald Ojeda Moreno, il cui corpo senza vita è stato ritrovato venerdì notte a Santiago a nove giorni dal rapimento nella capitale cilena dove viveva come rifugiato politico.
   

"Chiediamo che lo Stato cileno approfondisca le indagini su questo crimine riprovevole affinché autori materiali e intellettuali siano identificati e puniti", si legge in una nota della Piattaforma Unitaria Democratica (Pud) su X.

Per la Pud l'omicidio è avvenuto infatti "in circostanze ancora da chiarire", ricordando che Ojeda "era rifugiato politico in Cile a causa della persecuzione politica di cui era vittima nel suo Paese".
   

Il caso Ojeda ha suscitato sin dal principio molte polemiche in Venezuela dove il partito anti-chavista Voluntad Popular (Vp) ha collegato il caso alla politica dal momento che il nome di Ojeda figurava nell'elenco diffuso a fine gennaio dal ministero della Difesa venezuelano con i nomi di 33 soldati espulsi dalle forze armate perché "coinvolti in cospirazioni" che includevano l'assassinio di Maduro.
   

"Le autorità cilene devono chiarire se autorità o qualsiasi gruppo di intelligence o controspionaggio del regime di Maduro abbiano avuto qualche tipo di partecipazione a questo abominevole crimine", riferiva una nota di Vp.

Dal canto suo, dopo il ritrovamento del corpo del 32enne - i cui resti si trovavano in una valigia sotterrata a 1,4 metri di profondità sotto una spessa lastra di cemento - il procuratore titolare del caso Hector Barros ha parlato di una "indagine complessa, legata alla criminalità organizzata", annunciando l'individuazione di tre dei quattro sospettati. Ansa

Read 516 times

Utenti Online

Abbiamo 998 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine