ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 31 Agosto 2016 01:09

Messico, massacro del "Rancho del Sol",rimosso il capo della polizia

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Città Del Messico (Messico) - Il Commissario generale della polizia messicana, Enrique Galindo Ceballos, è stato sollevato dal suo incarico dal capo dello Stato, dopo che la Commissione nazionale per i diritti umani ha accertato la responsabilità della polizia nell’esecuzione extragiudiziale di 22 presunti narcotrafficanti.

Il massacro avvenne nel 2015 nel Rancho del Sol di Tanhuato, e in quella occasione le vittime furono 43.

“Alla luce dei recenti avvenimenti, e per precisa disposizione del presidente, il Commissario generale della polizia Enrique Galindo è stato rimosso. Ciò con l’obiettivo di facilitare alle autorità una indagine rapida e trasparente”, informa Euronews.

Secondo la Commissione nazionale per i diritti umani i capi della polizia si sarebbero resi colpevoli di esecuzioni extragiudiziarie, uso eccessivo della forza e tortura, oltre che di aver falsificato le prove per allontanare le proprie responsabilità.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 781 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1221 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa