ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 19 Settembre 2016 06:44

Assisi, al via meeting 'Sete di pace'. Mattarella: "Cultura può prevalere su oscurantismo"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

È iniziato ieri, ad Assisi, il meeting “Sete di pace”, che arriva a 30 anni dalla Giornata mondiale di Preghiera di Assisi, convocata all'epoca da Giovanni Paolo II, il 27 ottobre 1986.

È stata la Comunità di Sant'Egidio a raccogliere l'invito finale del Papa in quello storico incontro. Da allora, nel corso di questi 30 anni, la Comunità di Sant'Egidio 'ha scelto di far vivere e crescere lo spirito di Assisi'.

"Siamo grati a papa Francesco che sarà con noi nel giorno finale di questo incontro - ha detto il vicepresidente della Comunità di Sant'Egidio, Heidi Kieboom, in apertura dei lavori - e ringraziamo oggi della sua presenza il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella. Siamo contenti - ha concluso - di ritrovarci in questa città significativa di Assisi" informa Adnkronos.

Arrivato al teatro Lirick per prendere parte alla cerimonia inaugurale, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è stato accolto da una piccola folla che lo ha applaudito quando è sceso dall'auto.

"Il dialogo tra le religioni, tra credenti e non credenti, il dialogo della cultura può molto, più di quanto sembri, perché lo scontro contro la violenza estremista è anche uno scontro culturale. Quindi la cultura può prevalere sull'oscurantismo" ha detto il presidente della Repubblica parlando con i giornalisti che gli chiedevano come può il dialogo tra le religioni costruire la pace.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1199 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1260 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa