ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Almeno un agente e alcuni ragazzi, che hanno cercato di sorpassare un cordone di sicurezza, sono rimasti feriti.

La ministra non è riuscita a pronunciare il suo intervento ed è stata costretta a lasciare l'evento. Gli organizzatori "proveremo a riprogrammare nei prossimi giorni." 

Dubbi del centrodestra sui tempi dell'inchiesta, l'arresto del presidente della Liguria, accusato di corruzione, irrompe nel dibattito politico a un mese dalle Europee. Salvini: "L'inchiesta è durata 4 anni e la chiudono ora".

Misure cautelari anche per Paolo Emilio Signorini, già presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, e per gli imprenditori Aldo e Roberto Spinelli, Mauro Vianello, per il consigliere di amministrazione di Esselunga, Francesco Moncada e per Matteo Cozzani, capo di gabinetto del presidente della Regione.

Il primo impegno, oggi, sarà l'intervento alla Conferenza sullo stato di attuazione dell'obiettivo 16 dell'Agenda 2030, poi è previsto un colloquio con il Segretario generale Antonio Guterres. Martedì il Capo dello Stato sarà all'Assemblea generale, per un discorso sul tema "Italia, Nazioni unite e multilateralismo per affrontare le sfide comuni".

Il Quotidiano nazionale ha pubblicato in esclusiva il video choc dell'arresto di Matteo Falcinelli, 25enne di Spoleto. Il caso seguito dalla Farnesina. La madre: "come le torture della Gestapo." 

Matthias Ecke è stato aggredito ieri pomeriggio a Dresda. Lunedì sarà operato per le fratture al viso. Giorni prima era stato picchiato un volontario dei Verdi. 

Alle celebrazioni all'Ippodromo di Tor di Quinto di Roma, oltre alla premier, anche il ministro della Difesa Guido Crosetto e il capo di Stato maggiore dell'Esercito Carmine Masiello.

La scelta della leader di FdI (e l'opportunità per quella dell'opposizione) ha precedenti illustri e meno illustri che affondano le radici nella storia del voto della Repubblica italiana.

Condanne anche per la compagna Elisabetta Tulliani, suo fratello Giancarlo e il padre Sergio. L'inchiesta della Procura ruota attorno alla compravendita della casa di Montecarlo, lasciata in eredità dalla contessa Annamaria Colleoni ad Alleanza Nazionale, e che sarebbe stata acquistata, secondo l'accusa, da Giancarlo Tulliani attraverso società off-shore.

Utenti Online

Abbiamo 594 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine