ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

News Ambiente (2129)

Prima domenica del mese soleggiata quasi ovunque sull'Italia con temperature minime in aumento, ma è in arrivo una nuova perturbazione atlantica.
La prossima settimana sarà invece all'insegna di una nuova perturbazione atlantica dopo quelle che hanno caratterizzato l'inizio del mese.
Ma correnti fresche e instabili scorrono sul Mediterraneo centrale portando condizioni ancora instabili in Italia.
In arrivo anche aria più fresca che porterà un generale calo delle temperature su valori anche di 4-6 gradi al di sotto delle medie del periodo.
Tempo instabile anche nella seconda parte della settimana con clima più freddo e temperature in calo anche di 4-6 gradi al di sotto delle medie del periodo.
In arrivo una nuova fase di tempo instabile, con temporali e possibili nevicate in montagna. Il maltempo potrebbe durare fino al weekend.
Il terremoto avvertito distintamente anche a Napoli, dove la gente all'alba è scesa in strada. L'epicentro, secondo le rilevazioni dell'Ingv, è in mare di fronte alla costa di Bacoli a una profondità di 3 chilometri.
Gli ultimi aggiornamenti confermano una fase di maltempo a ridosso del primo maggio.
Nel Weekend ci sarà un forte aumento delle temperature e stabilità da un lato e maltempo con rischio nubifragi dall'altro.

Utenti Online

Abbiamo 1066 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine