ANNO XI  Marzo 2017.  Direttore Umberto Calabrese

 

Diciamola tutta la verità, a me le veline che giungono da Taranto a Padova dove mi trovo, mi danno l'impressione della chiusura del cerchio. Il comune il 31 marzo rischia il crollo e l'arrivo del commissario, cosi recita sabato un articolo di Ferrari su Taranto BuonaSera

Published in Taranto
Venerdì, 24 Marzo 2017 00:00

Verdi - La gestione dei rifiuti a Manduria

Riceviamo e pubblichiamo - Mentre i temi legati alla tutela dell’ambiente e alla salute dei cittadini prendono sempre più posto nei dibattiti pubblici e nei programmi di governi e partiti, a Manduria registriamo invece una certa “distrazione” nei confronti di queste problematiche.

Published in Rifiuti

Riceviamo e pubblichiamo - Gli ispettori del MEF, ribadiscono e rincarano la dose nei confronti del Comune di Taranto. I nostri dubbi, confluiti in un esposto sottoscritto dai portavoce 5 Stelle Rosa D'Amato e Antonella Laricchia e dagli attivisti ionici, molti appartenenti al Meetup Taras In MoVimento, sono fondati ed attendono riscontro da parte della Magistratura Ionica.

Published in Taranto

Lunedì 20 marzo, alle ore 12, nella Casa delle Donne del Mediterraneo, in piazza Balenzano, il sindaco Antonio Decaro e il vicesindaco Vincenzo Brandi interverranno alla presentazione di RiNascita:

Published in Bari

Premesso  che come è noto il 06.11.2015 è stato sottoscritto da codesto Comune un contratto di “Servizio di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti solidi urbani e assimilati, rifiuti differenziati e servizi complementari sul territorio del Comune di Leporano” con la ditta SO.GE.S.A. s.r.l. con sede in Taranto alla via Campania n. 33;

Published in Taranto

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa pervenuto dal Gruppo Consiliare Articolo 1 - Movimento Democratici e Progressisti - Il Presidente Francesco Donatelli

Published in Taranto

Romano, classe 1965, architetto, laureato presso la Facoltà di Architettura di Roma La Sapienza nel 1993 e dottore di ricerca all'Università di Firenze, con una tesi sui temi del paesaggio contemporaneo.

Published in Roma

Riceviamo e  pubblichiamo - Il Meetup Pulsano ha recentemente inviato una istanza diretta al Sindaco Ecclesia ed all'Assessore al Bilancio Laterza sulla mancata compilazione dei questionari SOSE da parte del Comune di Pulsano.

Published in Taranto
Venerdì, 03 Marzo 2017 09:32

Bolzano - Mercatini delle Pulci in città

Le novità introdotte dalla Giunta non riducono, ma migliorano le varie iniziative nei quartieri

Published in Bolzano

"In qualità di consigliere comunale mi sono giunte, in questi giorni, diverse segnalazioni circa la presenza di numerosi nidi di processionaria in molte aree verdi comunali con relativa richiesta di sollecitare il civico ente nell'attivare misure idonee a prevenire i rischi derivanti da tali parassiti."  Questo è quanto riferisce il consigliere comunale di Forza Italia Giampaolo Vietri in un comunicato stampa che invia in redazione. Sulle stesso tema nei giorni scorsi una analoga segnalazione con foto era stata inviata dal Meetup Amici di Beppe Grillo di Taranto.  Sui danni interviene Vietri che scrive: " com'è noto, infatti, la processionaria arreca danni alle piante ed è particolarmente pericolosa per gli animali e le persone, essendo causa di patologie allergiche, in quanto i peli urticanti delle larve vengono facilmente liberati nell'aria dal vento. Per tali ragioni ho investito del problema l’amministrazione comunale, inoltrando al sindaco un’interrogazione scritta per sapere se esiste un piano comunale di lotta alla processionaria, quali misure il comune stia attuando per contrastare il proliferare di tale insetto e quale sia lo stato dell’arte degli interventi stagionali attualmente in corso d’opera". 

Si sa che tra la fine di febbraio e gli inizi di aprile, al variare delle condizioni climatiche, le larve mature abbandonano i bozzoli e in fila indiana (“processione”) si interrano nel terreno dove si incrisalidano e da dove sfarfalleranno gli adulti della nuova generazione.  La processionaria attacca il Pino in quanto si nutrono delle foglie filiforme dell'albero. Continua Vietri: " Allo stesso tempo, ho chiesto all'amministrazione comunale di aumentare le risorse economiche destinate agli interventi finalizzati a debellare la presenza del parassita e di sapere quali informazioni siano state fornite alla cittadinanza sui pericoli derivanti dal contatto con la processionaria e sui trattamenti da attuare in caso di presenza di nidi in aree private. Ho, inoltre, - conclude Giampaolo Vietri -  richiesto di interessare della questione l’Ufficio Fitosanitario della Regione Puglia ricordando al sindaco che la lotta alla processionaria è un obbligo di legge previsto dal Decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 30 ottobre 2007 a cui devono attenersi tutti i soggetti, sia essi pubblici che privati, al fine di tutelare il patrimonio arboreo esistente, gli animali e la salute delle pubblica".

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Published in Taranto

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

La “processione” di San Giuseppe e l’equino blasfemo

Utenti Online

Abbiamo 1024 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine