ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

José Luis Rodríguez Zapatero pezzo centrale di una complicata partita che potrebbe portare alla soluzione del problema venezuelano. Forse anche con un rifugio dorato a Torremolinos, vicino Malaga, per il presidente chavista Nicolas Maduro. L'ex premier spagnolo è di nuovo a Caracas dove ha cercato di svolgere un ruolo di mediatore. Un ruolo criticato da molti, tanto che il governo di Madrid ha disconosciuto questo suo ultimo impegno. Zapatero è stato accusato di pesanti simpatie per Maduro, ma la sua ultima missione potrebbe riportarlo al centro della scena.

Published in Venezuela

I contatti tra Stati Uniti-Russia-Italia sulla crisi venezuelana si terranno a Roma il 18 e 19 marzo. Il rappresentante speciale degli Stati Uniti per il Venezuela, Elliott Abrams, incontrerà il vice ministro degli Esteri russo, Sergei Riabkov, nella capitale italiana. A loro si uniranno funzionari italiani, incluso il consigliere diplomatico del primo ministro Giuseppe Conte, Pietro Benassi.

Published in Venezuela

"Vladimir Putin è il più rispettoso, il più colto e anche il piu' democratico. Tutto il contrario di quello che si legge e di come viene dipinto sui mezzi di comunicazione occidentali.

Published in Attualità

Caracas (Venezuela) - Il Venezuela è davvero a rischio invasione straniera? A Caracas devo pensare di sì, altrimenti non si spiega perché due bombardieri strategici, un cargo e un velivolo a lungo raggio abbiano volato dalla Russia all’Aeroporto Internazionale di Maiquetia.

Published in Venezuela
Giovedì, 06 Dicembre 2018 12:49

Venezuela-Russia:Maduro da Putin a Mosca

Caracas (Venezuela) - Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, è partito ieri sera da Caracas alla volta di Mosca per sostenere "una giornata intensa" di lavoro con il collega russo Vladimir Putin e ricercare "investimenti e miglioramenti economici per il suo Paese.

Published in Venezuela

Salta il vertice tra Trump e Putin, l'Ucraina invoca l'intervento della Nato, la Russia non vuole mediatori. La stabilità internazionale rischia di affondare nel Mare d'Azov

Published in Estera

Gli Stati Uniti, l'Ue e la Nato si schierano, ancora una volta con l'Ucraina. Una partita cominciata cinque anni fa in piazza Indipendenza con il rovesciamento dell'allora presidente filorusso Yanukovich

Published in Estera
Domenica, 04 Novembre 2018 01:15

Bombardiere russo sorvola nave Usa in Norvegia

Un bombardiere Tu-142 russo ha sorvolato un'ammiraglia statunitense al largo della Norvegia dove si svolge la massiccia esercitazione della Nato Trident Juncture. Lo riferisce il sito RussiaToday. L'aereo è apparso in cielo proprio nel momento in cui i marines a bordo della USS Mount Whitney, l'ammiraglia della sesta flotta americana, si stavano riunendo sul ponte per una foto di gruppo. Il sorvolo ha permesso alle truppe americane la rara opportunità di osservare il Tu-142, che la Nato chiama in codice 'Bear-F'.

Published in Attualità

Artur Dalaloyan sale sul primo gradino del podio nella finale All around al 48° Campionato del Mondo di Doha. Il 22enne russo mette insieme 87.598 punti, gli stessi del campione iridato uscente il cinese Xiao Ruoteng che però rimane sulla piazza d’onore per la somma dei cinque migliori punteggi (il più basso viene scartato): 74.198 per Dalaloyan contro i 73.465 di Xiao.

Published in Ginnastica

Si chiama CV-1 ed è ispirata ad un modello di auto della Russia comunista degli anni 70. La sfida a Tesla è l'obiettivo che si è data la società

Published in Economia & Finanza

Utenti Online

Abbiamo 772 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine