ANNO XII  Aprile 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Grande eco per l’intervento del presidente francese Emmanuel Macron al Parlamento europeo. Soprattutto perche’ in questi ultimi tempi, a parte gli “aficionados” che riescono a star dietro al procedere del pachiderma burocratico di Bruxelles cogliendo i non pochi aspetti e le altrettanto non poche ricadute sul nostro quotidiano, di Ue se ne sente parlar male e, ogni volta che c’e’ un qualche responso delle urne, gli europeisti non ne escono bene (vedi recenti elezioni in Ungheria).

Published in Estera

Pubblichiamo la rassegna stampa predisposta da Carlo Forin nostro collaboratore di Vittorio Veneto che si diletta nella ricerca linguistica da zumero e anche nella raccolta di giornali che sceglie per noi e li propone alla lettura nella tradizione della rassegna stampa

Published in Cronaca

Washington prepara nuove sanzioni contro Mosca (Corriere). Il presidente francese intanto l'operazione sul piano militare è riuscita bene (TgCom24)

Published in Estera

50 anni, è il nuovo segretario del Psf. E la sua prima mossa è attaccare frontalmente MacronÈ nato tra il maggio francese e l’autunno caldo, ha aspettato il suo turno mentre lo sorpassavano, nella corsa al potere, giovani troppo ambiziosi, quadri ingialliti dal tempo e assertive signore dai grandi diplomi universitari.

Published in Estera

Dietro le avances del presidente francese ai grillini, il desiderio di avere mani libere con il Pd. Macron e Di Maio, la strana coppia agita i sonni dell’Europarlamento

Published in Attualità

Pubblichiamo la Rassegna Stampa scelta e curata dal nostro collaboratore di Vittorio Veneto Carlo Forin che da dieci anni pubblica con noi ricerche linguistiche sul sumero e che si diletta nell'analisi politica e suggerisce la lettura con titoli dei giornali 

Published in Cronaca

Il presidente francese convoca una conferenza per fare il punto a due anni dal summit di Parigi "Make Our Planet Great Again", rendere il pianeta di nuovo grande, uno slogan ricalcato sul "Make America Great Again" che fu il principale slogan elettorale di Donald Trump.

Published in Estera

L'alleanza "Pé a Corsica" conquista la maggioranza assoluta e chiede a Macron maggiore autonomia

Published in Estera

La nuova Intifada arriva nella Città Santa: grave un israeliano accoltellato. Proteste davanti l'ambasciata Usa di Beirut. Abu Mazen vola da Al Sisi

Published in Estera

Il mistero sulla sorte del primo ministro libanese Saad al Hariri, che il 4 novembre aveva annunciato le dimissioni​ da Riad, sembra in parte risolto.

Published in Estera

Utenti Online

Abbiamo 1695 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa