ANNO XIII  Aprile 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 16 Agosto 2015 00:00

Si sciolgono le ghiacciai delle Alpi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il 26 Settembre briefing stampa e press tour sui ghiacciai alpini     

Seno : “ Questo caldo estivo ha ulteriormente accelerato lo scioglimento dei ghiacciai alpini riducendoli in modo drammatico . Le nevicate invernali saranno insufficienti per un loro recupero. Dobbiamo cambiare il nostro stile di vita . Sarà uno dei messaggi de La Settimana del Pianeta Terra”.

Coccioni : “ A fine Settembre terremo una conferenza stampa proprio sui ghiacciai delle Alpi , sul Monte Rosa”.

   Ben 233 eventi in tutta Italia per la grande kermesse riconosciuta dal MIUR                                              

“L'ondata di caldo di questa estate ha ulteriormente accelerato lo scioglimento dei ghiacciai alpini, riducendoli in modo drammatico. Si sono registrate temperature molto elevate anche a 3000, 4000 metri di quota, superiori persino a quelle record del 2003”. Lo ha affermato poco fa Silvio Seno, Docente di Geologia del Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente dell’Università di Pavia .
“Le perdite di volume estive dovrebbero essere recuperate d'inverno, ma quando sono così forti, le nevicate non sono sufficienti e l'anno si chiude con un deficit: i ghiacciai si ritirano sempre più – ha proseguito Seno - e i più piccoli sono vicini a scomparire del tutto.
I  ghiacciai sono il serbatoio di acqua che alimenta i fiumi in estate. Sono vitali, soprattutto nei momenti di siccità: se non ci fossero, il Po ed altri fiumi della Pianura Padana andrebbero in secca e l'agricoltura in crisi.
La Settimana del Paneta Terra ci porterà a conoscere e toccare con mano questo ed altri delicati equilibri che regolano il funzionamento del nostro Pianeta.
Ci aiuterà a capire che dobbiamo fare tutti la nostra parte per cercare di ridurre il riscaldamento climatico, per rispettare e proteggere il nostro territorio”. Dunque in Italia si avvicina il grande appuntamento riconosciuto dal MIUR: Settimana del Pianeta Terra, la grande kermesse unica al mondo ideata e costruita da Rodolfo Coccioni , dell’Università di Urbino e Silvio Seno dell’Università di Pavia e che sarà la più grande operazione di promozione delle Geoscienze realizzata con i massimi Enti di ricerca in Italia. Parteciperanno musei, università, istituti nazionali da sempre impegnati nella prevenzione ma anche nella promozione del territorio . Centinaia di geositi e siti verranno aperti alla popolazione. L’Italia conoscerà le Geoscienze . “Il 26 Settembre porteremo la stampa sui ghiacciai alpini – ha proseguito Rodolfo Coccioni -  per il briefing stampa mentre il 23 Settembre presenteremo La Settimana del Pianeta Terra in conferenza stampa a Roma , presso la sede della Stampa Estera alla quale inviteremo esponenti del Governo e delle massime istituzioni italiane . Abbiamo raggiunto un numero record di eventi arrivando a ben 233 appuntamenti in contemporanea in tutta Italia dal 18 al 25 Ottobre”.

Ben 233 eventi nell’arco di una settimana!

In Abruzzo geo- giocheremo con i ciottoli dalle Grotte del Cavallone alle Sorgenti di Capo Fiume . Osserveremo le gole del fiume Orta , vedremo l’archeologia preistorica caratterizzata da pitture rupestri ma entreremo nella Grotta Oscura e vedremo la chiesa di San Tommasoed un eco – museo. In Basilicata visiteremo 70 grotte di un villaggio Saraceno. In Calabria saremo ospiti in cavità carsiche frequentate in età neolitica. In Campania conosceremo a Somma Vesuviana i misteri dell’eruzione del 79 d.C mentre a Napoli vedremo un anfiteatro Greco – romano sottoterra. In Emilia – Romagna andremo alla scoperta dei paesaggi del reggiano . A Roma vedremo come si formarono i 7 Colli ma andremo alla scoperta della città sconosciuta là dove c’era un fiume . In Liguria saremo nel canyon della  Val Gargassa , tra placidi laghetti,  suggestive formazioni rocciose , andremo nel Geoparco del Beigua. In Lombardia grandi eventi a Bergamo, Como, Milano con EXPO , Pavia. Nelle Marche resteremo incantati dal paesaggio del Montefeltro  e dalle terre da pascolo di Michelangelo . In Molise saremo a 1400 metri con straordinari eventi laboratoriali per i bambini . Meravigliosi appuntamenti per le famiglie in tutta Italia con open day nei vari musei di Scienze Naturali mentre i piccoli potranno essere paleontologi, geologi o anche archeologi per un giorno in tantissime città d’Italia . In Sardegna 27 eventi, in Sicilia 22 , in Toscana ben 23 . Saremo sui vulcani , lungo fiumi e laghi ma vedremo l’Italia del sottosuolo , visiteremo i musei. Eventi in alta quota sulle Dolomiti patrimonio UNESCO ma ammireremo tutti i geoparchi Italiani , conosceremo i percorsi della Seconda Guerra Mondiale  o anche il mondo delle miniere e nel cuore della Terra resteremo profondamente colpiti dai suoi colori. Molte le attività laboratoriali per i bambini , tante le possibilità di fare trekking o magari di attraversare i borghi medioevali in bicicletta . Un calendario ricchissimo di eventi anche in notturna con meravigliosi appuntamenti serali in straordinari geo – siti unici al mondo . 

Tutto il programma con tutti gli eventi è su www.settimanaterra.org

Read 585 times

Utenti Online

Abbiamo 1125 visitatori e nessun utente online