ANNO XIV Febbraio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 24 Aprile 2017 09:35

LA LIBERAZIONE 1945 (Fatto accaduto ) poesia di Filippo Passeo

Written by  Filippo Passeo
Rate this item
(0 votes)

Questo spazio è dedicato ai poeti che vogliono pubblicare sulla nostra testata, ne abbiamo incontrati diversi e ci sollecitano di avere una rubrica, eccola

LA LIBERAZIONE 1945 (Fatto accaduto )


Milano, Genova, Torino libere,
tutta l'Italia si toglieva
i tacchi nazifascisti dalla faccia
e festeggiava.

Colonne di tedeschi si ritiravano per il Brennero,
ma alcune camionette, impreviste,
sostarono nel mio paese sperduto
tra le valli del Trentino
che stava pure festeggiando...
Io e le mie compagne contadine,
restammo come ciurme di piccoli uccelli
con le ali di colpo bloccate
a nascondere battiti di gioia.

Pure mio marito e mio figlio partigiani
erano scesi dalla montagna,
ma manco il tempo ebbero
di sparare al cielo la loro felicità,
che i marchiati dalla svastica
me li fucilarono.
E continuarono gli uncinati,
stuprando tre donne nei fienili
e bruciando case e gioia e ancora uomini.

Restò solo
a fumare il mio paese
sperduto tra le valli del Trentino,
restò solo ancora un poco lacrimando
mentre aspettava la piena di canti e bandiere
che dalla Penisola saliva scrosciando.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 958 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 967 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa