ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 28 Marzo 2018 04:24

Inghilterra-Italia finisce 1-1, Insigne agguanta il pari su rigore

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L'Italia torna al gol ma non alla vittoria. A Wembley contro i padrini di casa dell'Inghilterra finisce 1-1, con Insigne che su rigore (assegnato dopo il consulto della Var) pareggia il vantaggio iniziale inglese con Vardy. Risultato buono per gli azzurri ma non certo protagonisti di una partita trascendentale e con sempre pochi sbocchi in avanti (appena due tiri nello specchio della porta).

A inizio match subito due grandi occasioni per Immobile che il centravanti della Lazio però dilapida, poi il pallino del gioco passa in mano inglese che al 26' approfitta di un disimpegno sbagliato degli azzurri che si addormentano su una punizione battuta velocemente e insaccano con Vardy. Nella ripresa gran possesso palla dei Tre leoni che però sono maldestri su Chiesa al 42': sandwich sul viola e Var che decrewta il rigore che Insigne trasforma per un comunque meritato 1-1. (ANSA)

INGHILTERRA (3-5-2): Butland 5.5, Walker 6, Stones 5.5 (27' st Henderson sv), Tarkowski 5.5, Trippier 6 (14' st Rose 6), Oxldade-Chamberlain 6.5 (14' st Lallana 6), Dier 6, Lingard 6.5 (25' st Cook sv), Young 6, Sterling 6.5, Vardy 6.5 (25' st Rsahford sv) (13 Hart, 23 Pickford, 22 Pope, 15 Maguire, 16 Mawson, 17 Livermore, 20 Alli, 24 Welbeck). All.Southgate 6.5

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 6, Zappacosta 5.5, Bonucci 6, Rugani 6, De Sciglio 5.5, Pellegrini 6 (34' st Gagliardini sv), Jorginho 5, Parolo 5, Candreva 5.5 (10' st Chiesa 6), Immobile 5 (19' Belotti 6), Insigne 6 (1 Buffon, 27 Perin, 24 Florenzi, 4 Darmian, 3 Ferrari, 5 Ogbonna, 8 Verratti, 13 Cristante, 7 Bonaventura, 22 Cutrone, 12 Verdi) All. Di Biagio 5.5

Arbitro: Deniz Aytekin (Germania) 6

Reti: nel pt 26' Vardy, nel st 42' Insigne su rigore

Angoli: 4 a 4

Recupero: 1' e 5'

Note: ammonito Oxalade-Chamberlain per proteste, Walker e Young per gioco falloso. Spettatori 84 mila

*** I GOL:


26' pt: Sterling scappa in contropiede e subisce fallo da Parolo, la battuta della punizione da parte di Lingard e' rapida e sorprende la difesa azzurra, così Vardy in area ruba il tempo a Bonucci e batte di destro Donnarumma.

42' st: Chiesa entra in area tra quattro difensori, serve la Var all'arbitro Aytekin per vedere il pestone di Tarkowski e dal
dischetto Insigne fa il pari

 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 748 times

Utenti Online

Abbiamo 1043 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine