ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 25 Agosto 2018 17:47

Migranti: in Venezuela come Mediterraneo, respinti al confine

Written by 
Rate this item
(0 votes)

È l'allarme lanciato dall'Oim, l'Organizzazione internazionale per le migrazioni. Molti venezuelani hanno scelto di lasciare il Paese a causa della recessione che dura da 5 anni. Secondo l'Onu, dal 2015 a oggi, 1,6 milioni di venezuelani sono fuggiti dal Paese, il 90% dei quali in altri Stati del Sud America.

"Questo sta determinando una crisi che abbiamo già visto in altre parti del mondo, in particolare nel Mediterraneo", sostiene l'Oim.

E come sta capitando nella civile Europa a partire dalla nuova Italia giallo-verde, la risposta ai poveri migranti non è delle migliori, anzi. La cronaca di paeseitaliapress lo dice chiaramente.

Ecuador e Perù hanno iniziato ad adottare delle severe contromisure adoperando un giro di vite sul rilascio dei permessi temporanei di soggiorno e introducendo la necessità di un passaporto per i cittadini venezuelani che cercano di attraversare il confine con la speranza di transitare verso i paesi che offrono maggiori opportunità.

Significativa poi la decisione dell’Ecuador di uscire dall’ALBA (Alleanza Bolivariana per le Americhe) adducendo come motivazione la frustrazione nei confronti della mancanza di volontà da parte del Venezuela e del governo di Nicoáls Maduro di trovare una soluzione alla crisi in essere. Una crisi che ha originato il “maggior esodo della storia contemporanea del continente”, ha aggiunto il cancelliere ecuadoregno José Valencia, evidenziando ancor di più l’isolamento del governo venezuelano.

Funzionari per le attività della migrazione in Perù stimano che nella prossima settimana arriveranno circa 100.000 sfollati venezuelani, che si aggiungeranno al mezzo milione che già risiede nel paese. Un flusso migratorio che mantiene un ritmo di 3.000 rifugiati al giorno e che forse conoscerà una leggera inflessione solo a partire da domani sabato 25 agosto, quando sarà necessario avere un passaporto. (art. La crisi migratoria venezuelana coinvolge tutta l'America Latina

 

 

Read 416 times

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1396 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa