ANNO XVI Gennaio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 31 Agosto 2018 05:43

Fight Right Diritti senza confini, oggi Taranto manifestazione della rete antirazzista

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Partito col nome di Fight Right Diritti senza confini dal dicembre dello scorso anno, le manifestazioni si vanno sviluppando nel paese, mettendo insieme i volenterosi della sinistra intorno al tema dei migranti,

A Taranto, oggi, c’è la manifestazione che vede numerose adesioni all’appello della rete antirazzista di cui abbiamo notizia nei giorni scorsi.

Oltre al Comune di Carosino, la cui adesione abbiamo pubblicizzato ieri, abbiamo da quella parte della provincia di Taranto altre adesioni

Le rappresentanze politiche locali di Rifondazione Comunista, Articolo 1, Sinistra Italiana-Liberi e Uguali e Futuro in Corso di San Giorgio Ionico aderiscono alla manifestazione “Diritti senza confini” che si terrà a Taranto venerdì 31 agosto. I valori dell’accoglienza, della solidarietà e dell’uguaglianza sono alla base della nostra Costituzione e vanno applicati quotidianamente.

Auspichiamo che il nostro paese adotti un sistema razionale e umanitario di accoglienza. San Giorgio Ionico ha già fatto la sua parte in questo senso, aderendo alla rete SPRAR, che consente un’integrazione efficace delle persone richiedenti asilo e rifugiate, sottraendole all’emarginazione e al disagio.

Al contempo, facciamo voti perché il governo si impegni a sollecitare una gestione realmente condivisa della questione migratoria a livello europeo.

Infine, chiediamo al governo di mettere i comuni nelle condizioni di affrontare la causa principale dell’insicurezza dei cittadini: il malessere provocato da condizioni economiche e sociali disagiate. E’ necessario conferire più risorse agli enti locali per assistere chi è in difficoltà e far ripartire gli investimenti e l’occupazione. Per queste ragioni saremo in piazza venerdì 31 agosto conclude il comunicato di queste organizzazioni invitande la cittadinanza a partecipare.

Notizia anche in casa Pd. Il Partito Democratico di Grottaglie parteciperà al corteo cittadino che si svolgerà domani, 31 agosto, alle ore 17:30 a Taranto chiamato “Diritti senza confini”, organizzato dalla Rete antirazzista e antifascista di Taranto.

Desideriamo lanciare un messaggio forte, come è avvenuto a Milano, in Piazza San Babila qualche giorno fa, contro i metodi razzisti e xenofobi di questo governo.

Saremo al fianco delle cittadine e dei cittadini che vorranno dimostrare che gli italiani non condividono questa politica di propaganda fatta sulla pelle degli ultimi, degli immigrati solo per il proprio tornaconto elettorale.

Nel nostro Paese non c’è alcuna emergenza immigrazione, ma solo l’esigenza di gestire in maniera ordinata i flussi e naturalmente dare ospitalità e salvare vite umane favorendo soprattutto l’integrazione.

Il Ministro Salvini, con l’assenso dei Ministri del Movimento 5 Stelle, invece, sta portando avanti una campagna di odio e di paura per la nostra democrazia, legittimando, di fatto, comportamenti e azioni razziste e xenofobe che, infatti, sono enormemente aumentate in tutto il Paese.

Questo non è accettabile e manifesteremo il nostro dissenso in piazza pubblicamente.

Invitiamo tutti i cittadini grottagliesi che condividono questa nostra posizione a partecipare domani alla manifestazione che partirà, lo ricordiamo, alle ore 17:30 dinanzi all’ingresso principale dell’Arsenale di Taranto, in Via Di Palma. (Segreteria Partito Democratico Grottaglie)

Read 1098 times

Utenti Online

Abbiamo 1042 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine