ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 29 Settembre 2018 00:00

Tattoo convention dei due mari dal 28 al 30 settembre al Palafiom

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Prende forma la 4^ edizione dell’evento che porta a Taranto tatuatori da tutta Italia È appaena partita l’edizione 2018 dell’evento promosso dall’Ass. Cult. Art Music e lo studio di tatoo e piercing di Taranto “In cold blood” nel palazzetto sportivo. Circa 60 stand di tattoo artist e piercer provenienti da tutta Italia costituiranno l’attrattiva principale della manifestazione.

Tra le iniziative in programma ci saranno dj set di diversi generi musicali per ogni giorno della convention, esibizioni di break dance e ballo swing, spettacoli con giocolieri e trampolieri anche per i più piccini, decine di stand di artigianato, mercatino vintage di abiti e accessori, vinili e cd usati. L’evento ospiterà anche le dimostrazioni dello “Psykoboard” – skate elettrico realizzato dall’omonima start up tarantina – e quella delle motociclette della casa leccese Indian. Nella serata di domenica si terrà il tattoo contest con la premiazione dei primi due classificati in una decina di diverse categorie di tatuaggi. Un punto ristoro sempre aperto avrà disponibili anche opzioni per vegetariani e birre per celiacci.

Di seguito riportiamo un po’ di informazioni utili:

Giorni e Orari:
venerdì 28 dalle 14 alle 01, sabato 29 dalle 12 alle 01, domenica 30 dalle 12 alle 24

Costi:

Ingresso gratuito sino a 15 anni di età. Ticket giornalierlo €5. Abbonamento per 3 giorni €12 (disponibile anche on line https://bit.ly/2wHmb5d. Dalle h 21 in poi, il ticket giornaliero include una consumazione.

Hashtag ufficiale: #deiduemaritattoo - Infoline: 3491969639

Link evento Fb:https://www.facebook.com/events/2197653033783624
Account instagram:https://www.instagram.com/deiduemaritattooconvention

 

Read 973 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 975 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa