ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 10 Novembre 2018 05:10

Daniela Baldassarra: un ciclone di simpatia nel Sud col suo Terronia Tour

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Un fine d’anno scoppiettante: i botti? No, stiamo parlando di quel ciclone di simpatia che è Daniela Baldassarra, una nostra amica un po’ figlioccia che abbiamo culturalmente adottato da qualche anno.

Ecco il dove: dal 16 novembre 2018 al 19 gennaio 2019 farà un Tour che dovrebbe coinvolgere il nostro Sud - Puglia, Sicilia, Abruzzo, Campania Basilicata; l’attrice batte il cinque, s’allarga, si espande meglio di un supermercato di allegria.

Queste sono le prime indiscrezioni sulle città pugliesi che saranno attraversate dal Tour a partire dal 16 novembre: Molfetta, Ruvo, Acquaviva delle Fonti, Manduria, Taranto e tante altre che saranno rese note nei prossimi giorni, insieme alle città delle altre Regioni coinvolte.

Daniela ama definirlo il suo “Terronia Tour” e lo dice con immenso orgoglio meridionale. Un girotondo di teatro, cabaret e special events nelle scuole.

Terrone richiama il termine abusato contro il Sud, ma a noi piace ribaltarlo col termine cafone che, forse, indicava un tempo chi veniva in città a portare le bontà della terra tirando un carretto “ca fune” con una corda perché non poteva permettersi un cavallo e manco un asino. Ecco, a quelle bontà succulenti facciamo riferimento, quelle che alimentano il cervello sano di contro a quello pieno di segatura di chi usa il termine “terún”. Ecco!

Chi è Daniela? Lei ama definirsi portavoce della “Pugliesità glamour”, quella che non si serve del dialetto o di trucchetti di bassa lega per strappare la risata. Una comicità impegnata, fortemente agganciata ai problemi del nostro tempo.

L’abbiamo chiamata per chiederle il senso del tour: “Ho dato priorità alle regioni meridionali perché negli ultimi mesi ho avvertito forte la sensazione che il nostro Sud stia attraversando una crisi d’identità; sento che si sono un po’ persi quei valori che ci hanno sempre contraddistinto. Allora forse parlare di amore, di accoglienza, di donne, utilizzando il linguaggio comico, sia in teatro che nelle scuole, può servire a solleticare le coscienze assopite”.

Il richiamo all’accoglienza ci fa pensare a quel video ironico, postato da Daniela su Facebook, che ha avuto quasi mezzo milione di visualizzazioni. Daniela è proprio l’ambasciatrice del sorriso, è carica di una energia positiva che trasmette empatia, le sue performance teatrali sono cibo per la mente, fanno bene alla salute. In questo tempo strano, dove l’agire politico è confuso, trovare chi porta il candeliere, com’era definito chi nel medioevo andava avanti con la luce, ci affranca dalle insidie del terreno e noi tutti dietro a seguire Daniela nel suo Terronia Tour.

Read 1484 times Last modified on Sabato, 10 Novembre 2018 08:36

Utenti Online

Abbiamo 1043 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine