ANNO XVII Gennaio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 26 Agosto 2015 00:00

Un esodo biblico di profughi entra in Europa il 30% sono donne e bambini, ma li chiamano migranti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Lo so siamo alla fine di Agosto, e state a godervi sole, mare o monti, però le cronache che riempiono i nostri occhi ahimè sono di un esodo biblico che sta avvenendo davanti ai nostri occhi.

Esodo di profughi che scappano dai tagliateste in molti casi vere e proprie deportazioni ad opera di nuovi schiavisti, anche se per semplificazione la politica ed i media usano termine improprio di immigrante o migrante che francamente trovo improprio. E’ sminuire un problema umanitario che non ha precedenti nella storia moderna... apriamo discussione? 1) terminologia: sono profughi, migranti o immigranti? 2) che fare?

1) dal vocabolario Treccani:  

a) pròfugo - persona costretta ad abbandonare la sua terra, il suo paese, la sua patria in seguito a eventi bellici, a persecuzioni politiche o razziali, oppure a cataclismi come eruzioni vulcaniche, terremoti, alluvioni, ecc.;

b) migrante Che migra, che si sposta verso nuove sedi: popoli, gruppi etnici;

c) immigrante Chi, o che immigra; in senso specifico, con riferimento alla libera e pacifica circolazione interna e internazionale di uomini determinata da dislivelli nelle condizioni economiche dei varî paesi, chi arriva in un territorio diverso da quello d’origine per svolgervi temporaneamente o definitivamente un’attività di lavoro: es. gli italiani nel mondo.

Deportazione

Pena mediante cui il condannato è privato dei diritti civili e politici, allontanato dal luogo del reato e relegato in un territorio lontano dalla madrepatria.

L’Unicef in una nota diffusa oggi afferma che il trenta per cento delle persone che sono venute in Europa, passando dalla Grecia, sono donne e bambini, molti di quest’ultimi viaggiano da soli, senza adulti o famiglia, in fuga dal conflitto armato in Siria, Iraq e Afghanistan. Cioè, mi sembra evidente, che sono “profughi”, scappano dall’Isis, da chi taglia le teste, crocifigge, stupra e mette in schiavitù i risparmiati alla morte.

In queste ultime ore la nostra marina militare ha salvato oltre 4 mila persone, “deportate” sui barconi in mezzo al mediterraneo.

Dalla Grecia, i profughi ...dove andranno? intanto dalla Grecia sono entrati in Macedonia, l'Europa del Nord - Est, l'Ungheria la metà? Ungheria sta costruendo muro, non li vuole ...

In Italia la situazione è peggiore; quelli che per semplificazione e per sminuire la realtà, chiamano migranti, abbiamo visto dalle cronache nere, sono stati per anni motivo di illecito arricchimento sembrerebbe della Mafia Capitale un connubio a delinquere di fascisti – comunisti – democratici – cooperative, e chi più ne ha di aggettivi più ne metta, senza correre il rischio di sbagliare. Quando non sono vittime dei mafiosi della capitale, sono vittime di abusi di ogni ordine è grado: dai caporali delle campagne o dei cantieri a chi, sottopagandoli, li usa come domestici o badanti, per arrivare ovviamente al crimine organizzato, usati come manovalanza criminale o per adornare le nostre vie di prostitute.

L’Europa? La Unione Europea detta regole per tutto e chiude di fatto le frontiere italiane, per poi intimarci di eseguire i controlli, dare o no i visti … ma appena un ‘povero cristo’, mette piede fuori dall’italico suolo, viene riaccompagnato in Italia.

I nostrani politici, stendiamo un velo pietoso, se mi esprimo mi sommergono di querele, non ne salvo nessuno, solo demenziali discorsi, senza un briciolo di politica, solo populismo ovunque ti giri.

Intanto da Roma a Dublino, da Praga a Berlino, da Atene a Lisbona, da Londra a Stoccolma, passando per Parigi e Madrid xenofobi, razzisti e totalitari di ogni colorazione ideologica e politica riempiono le piazze e di voti le urne. Insomma siamo in pieno caos e con i tagliatesta alla porta … ma fra poco ritorna porta a porta, e ci sarà il plastico dei funerali del Re di Roma, con modellino d'elicottero che volerà per lo studio della terza camera, la domanda del sondaggio sarà meglio il vino o la birra? E intanto l’esodo biblico continuerà come continuerà il bla, bla ... il carrozzone va avanti da sé con i suoi fanti e i suoi re ...

Read 1234 times Last modified on Martedì, 25 Agosto 2015 23:08

Utenti Online

Abbiamo 910 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

Calendario

« January 2023 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31