ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 12 Gennaio 2019 16:02

Parigi, esplosione per una fuga di gas nella zona dell'Opera: morti due pompieri e una donna spagnola, grave un'italiana

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Una fortissima esplosione, provocata da una fuga di gas avvenuta in una boulangerie di Parigi, ha scosso l'intero quartiere dell'Opera, provocando un incendio in un intero palazzo. I morti sono due pompieri e una donna spagnolaSarebbero 37 i feriti. Un'italiana è in gravi condizioni.

L'italiana ferita in modo grave è Angela Grignano, una giovane di Trapani che lavora come cameriera nel vicino hotel Ibis.  La cittadina spagnola deceduta si trovava dentro uno degli hotel vicino alla panetteria. Un altro spagnolo è tra i feriti, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Ci sono poi tre inviati italiani coinvolti: un operatore di Cartabianca, il videomaker Valerio Orsolini, il quale ha riportato una ferita sopra un occhio: è stato giù medicato e le sue condizioni non sono gravi. L'operatore era a Parigi per seguire le manifestazioni dei gilet gialli con il giornalista Claudio Pappaianni, che è rimasto illeso. Anche un inviato di Agorà, Matteo Barzini, è rimasto ferito a seguito dell'esplosione.

I pompieri erano intervenuti alle 8.30 del mattino, nella rue de Trevise per un forte odore di gas. Mentre l'intervento era in corso si è verificata l'esplosione.

 Gli inviati di Cartabianca rimasti coinvolti "sono molto spaventati, ma per fortuna non hanno subito gravi conseguenze", riferisce all'ANSA la giornalista conduttrice della trasmissione Bianca Berlinguer. L'operatore Valerio Orsolini si trovava nella stanza dell'albergo nel quale alloggiava quando è stato investito dall'esplosione avvenuta nel panificio che si trova di fronte all'hotel. Una scheggia lo ha colpito sopra un occhio. 

   "E' stato medicato in albergo, dove è rimasto bloccato per un po' di tempo perché non facevamo uscire nessuno - riferisce Berlinguer -. Ora è riuscito a raggiungere il pronto soccorso per i necessari controlli. E' stato bravo perché nonostante sia stato colpito ha continuato a girare".

L'inviato di Agorà "è stato colpito ad una gamba per fortuna in maniera non grave - riferisce la conduttrice del programma, Serena Bortone - E' stato portato in ospedale dove gli sono stati applicati alcuni punti di sutura. Ha dimostrato grande professionalità, perché, appena successo il fatto, ha subito preso in mano la telecamera ed ha iniziato a girare le riprese nonostante la ferita". Ansa

Read 489 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1044 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa