ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 24 Marzo 2019 06:49

Bari - La Puglia in Più interviene su tavolo centrosinistra e le dichiarazione di Lacarra

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Tavolo centrosinistra, La Puglia in Più: “Riflessione su temi non su candidature. Le fughe in avanti non chiariscono le perplessità”

Abbiamo partecipato al tavolo del centrosinistra per ribadire chiaramente la nostra posizione: la priorità è affrontare le tante criticità prodotte con l’azione di governo della Puglia per provare a risolverle, a recuperare unità nella coalizione e a riconnetterci con il popolo pugliese. La scelta del candidato presidente non può che essere un passaggio successivo”. Lo scrive in una nota La Puglia in Più dopo aver partecipato al tavolo del centrosinistra convocato oggi a Bari.

“La scelta del migliore candidato per affrontare la sfida, difficilissima, delle prossime regionali – prosegue il movimento -  è legata imprescindibilmente alla capacità della coalizione tutta di ritrovarsi. Eppure assistiamo a fughe in avanti che non aiutano certamente a chiarire dubbi e perplessità. La scelta del presidente non potrà prescindere dalla coalizione che si ritroverà o che prenderà forma”.


“Le crepe aperte in Consiglio regionale – spiegano dal movimento - nel PD e nella maggioranza, sono molto gravi perché investono questioni dirimenti per il futuro della Puglia. Ignorarle o considerarle con superficialità sarebbe un errore letale per la sopravvivenza del centrosinistra in Puglia”.


 “Scambiare la nostra partecipazione di oggi - conclude la Puglia in Più - come adesione al modello che abbiamo aspramente criticato è un errore di valutazione grossolano, poiché quel modello continua a non soddisfarci nei temi e nelle modalità di interpretazione dell’azione politica, interessata più agli eletti che agli elettori ”.


“Lacarra si immola alla causa del non iscritto Emiliano?”

“Leggo le dichiarazioni odierne del Segretario del Partito Democratico Marco Lacarra e concludo che il mio intervento in rappresentanza de La Puglia in Più alla riunione di ieri è stato completamente travisato. O forse dovrei dire interpretato strumentalmente per motivare le ormai rituali affermazioni contro il senatore Dario Stefano, esattamente come faceva sempre Michele Emiliano nei confronti di altri”. È il commento di Nino Colasanto che ha partecipato a nome del coordinamento regionale de La Puglia in più al tavolo del centrosinistra di venerdì a Bari, in merito alle dichiarazioni odierne del segretario del Pd Marco Lacarra.

“E allora – prosegue Nino Colasanto -  forse bisogna dare ragione a chi diceva che fosse un errore andare alla “solita” riunione perché avrebbe avuto solo la stessa e ormai ossessiva finalità. A questo punto va considerato seriamente se quel luogo di discussione sia ancora utile alla causa, a meno che Marco Lacarra possa finalmente convincersi di fare il segretario del PD difendendo prima di tutto le ragioni dei suoi tanti iscritti e poi solo in un secondo momento immolarsi per le aspettative del non più iscritto Emiliano”.


Read 384 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1312 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa