ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 01 Maggio 2019 05:19

Per Pompeo Maduro era pronto volare a Cuba, ma è stato dissuaso da Mosca

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L'intervista del segretario di Stato americano alla Cnn. Trump intima ai soldati cubani di lasciare il Venezuela altrimenti sarà "ebargo totale"

 Il presidente venezuelano era pronto a lasciare il Venezuela, "era diretto a L'Avana", a Cuba, ma è stato dissuaso da Mosca. Lo ha detto il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, intervistato dalla Cnn.

Intanto il presidente Usa Donald Trump, via Twitter, minaccia un nuovo embargo contro Cuba se i suoi militari non lasceranno il Venezuela. "Se le truppe e le milizie cubane non cessano immediatamente le operazioni militari e di altro genere allo scopo di causare morte e la distruzione della Costituzione del Venezuela, un pieno e completo embargo, insieme alle sanzioni di più alto livello, sarà posto sull'isola di Cuba. Speriamo che tutti i soldati cubani tornino prontamente e pacificamente nella loro isola!" 

Il segretario di Stato Usa Mike Pompeo ha dichiarato oggi che il presidente Usa Donald Trump si tiene pronto, se necessario, a far intervenire l'esercito americano in Venezuela, dove ieri si sono registrati violenti scontri fra manifestanti e forze fedeli al presidente Nicolas Maduro. Il capo della diplomazia Usa ha detto. "Un intervento militare è possibile. Se sarà necessario, sarà quello che gli Stati Uniti faranno".

Nella notte intanto il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha negato di aver pianificato di fuggire a Cuba e di essere stato dissuaso dai russi. Lo ha detto nel suo intervento alla nazione in diretta tv e che ha poi postato sul suo account Twitter. 

 
Read 456 times Last modified on Mercoledì, 01 Maggio 2019 15:37

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1277 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa