ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 05 Agosto 2019 16:00

Bozza regolamento consulta delle persone con disabilità la proposta del consigliere Angelo Di Lena

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Martedì 30 Luglio 2019 è stata approvata dal Consiglio Comunale di Pulsano l’ISTITUZIONE della consulta dei disabili su proposta del consigliere Angelo Di Lena che rilancia proponendo in commissione consiliare lunedì 5 Agosto alle 9.30 una bozza del regolamento al fine di favorire la piena integrazione sociale delle persone disabili.

E’ lui stesso a spiegarne importanza e modalità:

“l’Amministrazione Comunale di Pulsano ha istituito su mia proposta la Consulta delle persone con disabilità.

La Consulta ha lo scopo di promuovere un rapporto permanente fra le Istituzioni e gli Enti per i disabili presenti sul territorio, al fine di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità.

Nella consulta sarà costituita una rappresentanza dei cittadini disabili e delle loro famiglie, ma anche di organismi e persone che, localmente, hanno un’approfondita conoscenza sul mondo della disabilità, al fine di arricchire le proposte degli organi amministrativi del Comune con l’apporto di competenze specifiche.

La Consulta diventerà quindi uno strumento di collegamento diretto fra società civile e gli organi di governo locale, in conformità alle disposizioni dello Statuto comunale.

Alla Consulta saranno attribuite funzioni di promuovere iniziative di conoscenza (raccolta ed analisi sui dati della disabilità, osservazione dei problemi sociali, sanitari ed ambientali) e il censimento delle barriere architettoniche presenti sul territorio, ai fini della elaborazione del P.E.B.A.( Piano di eliminazione delle barriere architettoniche) e P.A.U. ( Piano di accessibilità urbana); di promuovere seminari, incontri, dibattiti sui problemi inerenti la condizione delle persone disabili, di concerto con l’Amministrazione Comunale; fornire pareri sia autonomamente che su richiesta del Consiglio Comunale e della Giunta.

Il parere della Consulta, in particolare, diverrà necessario per tutti gli atti di programmazione a favore dei soggetti con disabilità, da parte del Sindaco, della Giunta e del Consiglio Comunale.

Alla luce di ciò come promotore della iniziativa ho presentato una bozza del regolamento della consulta che sarà composta sostanzialmente da Cittadini disabili o loro familiari, Sindaco e/o suo delegato ed un Consigliere Comunale di maggioranza ed un Consigliere Comunale di minoranza; nonchè rappresentanti delle associazioni e delle organizzazioni no profit, professionisti di categoria e rappresentanti delle OO.SS. Un grande passo avanti per il nostro paese.”

Read 342 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 989 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa