ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 07 Agosto 2019 07:19

Pulsano (Taranto) – Di Lena chiede di regolamentare uso delle fontane

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Consigliere Angelo Di Lena presenta una Interpellanza al sindaco per regolamentare l’ uso delle fontane comunali Il Consigliere di Pulsano Angelo Di Lena ha presentato alcuni giorni fa una ordinanza per la regolamentazione del prelievo dell’acqua dalle fontane pubbliche.

E’ lui stesso a spiegarne i contenuti:

“Ormai c’è un uso improprio dell’acqua potabile erogata dalle stesse fontane e la consuetudine in paese di prelevarne grandi quantità mediante autobotti, pompe allacciate per il travaso in grossi contenitori.

Il prelievo dell’ acqua dalle fontane nelle giuste quantità rappresenta un obbligo morale nei confronti della comunità.

L’acqua è una risorsa di tutti non di pochi e dev’essere accessibile a tutti.

Ritengo necessario, pertanto, intervenire, predisponendo quanto necessario per evitare possibili situazioni di spreco e per limitare l’utilizzo dell’acqua potabile erogata dalle fontane pubbliche.

Ed è per questo che ho chiesto al Sindaco in conformità alle leggi di redigere una ordinanza per un uso controllato dell’acqua con adeguata cartellonista con il divieto di attingere acqua dalle fontane pubbliche con recipienti di capacità complessiva superiore a 5 litri.

Tutto ciò conforme alle leggi in materia.

Viste le cattive abitudini di alcuni ho chiesto anche di vietare di attingere o deviare acqua mediante canali, tubi e altri mezzi simili per condurla in locali privati, pozzi, cisterne, ecc., oppure per riempire botti, damigiane o altri grossi recipienti; di attingere o deviare acqua per usi non domestici come innaffiare orti, giardini o lavare automobili, autocarri o veicoli in genere, o per impiegarla in lavori edili. Le leggi vanno rispettate.

Occorre usare in modo “razionale e corretto l’acqua al fine di evitare inutili sprechi.

Al Comando della Polizia Municipale spetta di vigilare sull’esecuzione della futura ordinanza e di assicurarne il rispetto nei modi e tempi di legge e sanzionare chiunque violi la legge”.

Read 240 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1352 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa