ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 17 Dicembre 2019 10:14

Regole e finanziamenti per il Made Green in Italy

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L’impronta ambientale di un prodotto, attraverso degli specifici indicatori, quali ad esempio le emissioni di gas serra, il consumo idrico e il consumo di risorse, considera gli impatti di un prodotto lungo tutto il suo ciclo di vita, dalla produzione delle materie prime alla lavorazione, all’imballaggio, alla distribuzione, sino alla gestione dei rifiuti.

Il riferimento normativo internazionale per gli studi sulla Valutazione del ciclo di vita (LCA) è dato dalle norme ISO della serie 14040. La struttura di LCA prevede anche la valutazione della portata dei potenziali impatti ambientali.

Porre l’attenzione su di essa nei mercati finali ha come obiettivo quello di consentire ai consumatori un confronto omogeneo di prodotti/servizi di una medesima categoria.

Le imprese che producono prodotti o servizi di una determinata categoria, possono proporre alcune Regole per condurre l’analisi del ciclo di vita del prodotto o servizio secondo la ISO 14040, quindi attenersi ad esse.
Le Regole di Categoria di Prodotto , che in precedenza erano denominate Requisiti Specifici di Prodotto, sono un insieme di regole, requisiti e linee guida per predisporre una dichiarazione ambientale. Questi documenti contengono indicazioni metodologiche, definiscono ad esempio le prescrizioni relative alla descrizione del prodotto, ai materiali e alle sostanze chimiche che devono essere denunciate, i parametri per cui i dati della valutazione del ciclo di vita dovrebbero essere segnalati, i criteri per le informazioni supplementari, necessari alla conduzione di studi relativi all'impronta ambientale per quella specifica categoria di prodotto.

Pertanto la definizione di tali regole avviene con la partecipazione dei principali stakeholders ed in base ad un procedimento di consultazione pubblica, affinchè si abbia un ampio recepimento dei risultati.

il Made Green in Italy è stato istituito dalla legge n. 221/2015, il regolamento per l’attuazione è stato emanato dal Ministero dell’ambiente nell’anno 2018. Si tratta di in uno schema nazionale volontario, per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale dei prodotti, con l’obiettivo finale di promuoverne, con il logo Made Green in Italy, quelli ad elevata qualificazione ambientale e a ridotto impatto sul clima. Sostanzialmente si intende differenziare sul mercato i prodotti italiani che abbiano buone prestazioni ambientali, il logo farà percepire il loro più elevato valore, attribuendo un vantaggio competitivo, che possa premiare lo sforzo compiuto nella direzione della sostenibilità dei prodotti, rendendo il tutto più visibile agli occhi dei consumatori, così da incoraggiarne scelte più consapevoli. 

Scadrà il prossimo 30 giugno 2020 Il “Bando di finanziamento per l’elaborazione di Regole di Categoria di Prodotto nell’ambito dello Schema Made Green in Italy”. L’obiettivo è incentivare le imprese nell’elaborazione delle Regole per consentire un’efficace attuazione del “Made Green in Italy”, e permettere alle aziende di più settori produttivi di potervi aderire e ottenere il logo sul proprio prodotto.

Il finanziamento sarà pari al 100% dei costi previsti e sostenuti per le attività del progetto, sino ad un massimo di 40.000 euro, nel caso in cui il progetto di elaborazione di una regola riguardi una Regola già esistente a livello europeo l’importo massimo sarà pari a 25.000 euro. Le domande saranno valutate in ordine cronologico sino ad esaurimento dei fondi stanziati, secondo il procedimento di valutazione a sportello. Ogni domanda dovrà essere inoltrata da un gruppo di almeno tre aziende che abbiano sede legale o operativa in Italia e che rappresentino almeno il 50% della produzione nazionale, cioè del fatturato per quella categoria di prodotto, per l’anno solare precedente a quello dell’invio del progetto. Già dal primo novembre scorso è possibile compilare e trasmettere le domande di finanziamento.

Maria Angela Amato

Read 474 times

Utenti Online

Abbiamo 1079 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

Calendario

« October 2020 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31