ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 21 Gennaio 2020 15:27

Guaidó inizia il suo tour in Europa da Londra

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il presidente ad Interim del Venezuela inizia il suo tour in Europa lunedì a Londra, in Inghilterra, dove secondo l'agenda ufficiale del deputato si incontrerà, intorno alle due del pomeriggio, ora locale, con il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab nell'ufficio del Ministero degli Affari Esteri

Lì dovrebbe toccare la questione della crisi politica e umanitaria che sta affrontando il popolo venezuelano, una delle priorità di questo tour iniziato a Bogotá, in Colombia, dove ha incontrato il segretario di Stato americano Mike Pompeo alla Conferenza emisferica del Lotta contro il terrorismo, il cui obiettivo, secondo Guaidó, era denunciare "i legami criminali del regime di Maduro e concordare azioni a favore della democrazia".

Il presidente venezuelano incaricato, che per la seconda volta sfida il divieto di viaggio imposto dal governo di Nicolás Maduro nella disputa per far avanzare questo tour, incontrerà anche membri della diaspora venezuelana in un evento pubblico presso il ristorante veneziano Arepa & Co situato a Londra nell'area di Bethnal Green. In questo caso sarà accompagnato dall'ambasciatrice del governo provvisorio in Inghilterra, Vanessa Neumann.

Juan Guaidó, come riportato dal National Communication Center, riconosce che "il 2019 è stato un anno di sviluppo e apprendimento delle capacità", e quest'anno la proposta in questo tour è che deve essere "un anno di azioni", indicando che è essenziale aumentare la pressione "in modo che nei prossimi giorni il presidente in carica continuerà a visitare numerosi paesi per raggiungere questo obiettivo".

Dopo aver visitato l'Inghilterra, Guaidó dovrebbe visitare il parlamento dell'Unione Europea dove incontrerà il leader della diplomazia Josep Borrell, per poi partecipare a Davos, in Svizzera, al World Economic Forum, come confermato dall'ufficio stampa del forum: "Juan Guaidó, presidente dell'Assemblea nazionale del Venezuela e membro della comunità Young Global Leaders, parteciperà all'incontro annuale 2020 del World Economic Forum di Davos", lì "parlerà della situazione economica, politica e sociale del Venezuela e il suo percorso verso la guarigione ".

Il comunicato stampa del World Economic Forum aggiunge che: "Speriamo che l'incontro di quest'anno contribuisca allo slancio per la pace e la stabilità nella regione", per creare un "ambiente sicuro in cui i leader possano avere conversazioni importanti e necessarie". .

I presidenti degli Stati Uniti, Donald Trump e la Russia, Vladimir Putin, dovrebbero partecipare alla riunione economica.

Read 326 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1050 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa