ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 17 Febbraio 2020 15:13

Elezioni suppletive a Roma, i Popolari per l’Italia sostengono il candidato unitario del centro destra Maurizio Leo.

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Si è svolto a Roma un’incontro tra Antonfrancesco Venturini, vice presidente dei Popolari per l’Italia, e Maurizio Leo candidato unitario del centro destra alle suppletive di Roma.

Oltre un’ora di colloquio tra i due avvocati, che, oltre la professione, sono accomunati dal servizio reso in Guardia di Finanza, nel quale l’avv. Venturini, in rappresentanza del partito, ha confermato il pieno e convinto sostegno dei Popolari per l’Italia alla candidatura del collega Leo. Sono stati affrontati delicati temi della politica nazionale e del progetto Paese, con particolare attenzione allo sviluppo, al lavoro ed all’inverno demografico, vere emergenze da affrontare con una decisa sburocratizzazione ed un coraggioso calo della pressione fiscale, accompagnati da politiche a sostegno della famiglia, elemento basilare per ogni società, al fine di favorire la creazione di nuovi nuclei e consentire così un’impennata delle natalità. “E’ stato un incontro di grande interesse e pieno di stimoli”- ha dichiarato l’avv. Venturini a margine dell’incontro -” il collega Maurizio Leo è di sicuro personalità di grande spessore professionale ed umano, sosterremo la sua candidatura con convinzione per dare il nostro contributo affinchè sia possibile la vittoria di un centro destra unitario in un collegio certamente non facile e con un avversario Ministro delle Finanze in carica, la cui funzione governativa e visibilità gli dà un vantaggio in più.”- ha proseguito – “Sono convito, però, che il malessere dei nostri cittadini e le risposte decisamente insoddisfacenti di questo governo, insieme ad uno sforzo di tutti noi volto a sollecitare capillarmente il voto sul territorio, potrà consentire un risultato sorprendente. Solo un centro destra plurale ed unito potrà far superare al nostro Paese questo periodo di crisi. “- ha concluso Venturini –“ Ed in questo progetto i Popolari per l’Italia sono pronti a fare la propria parte rappresentando, nella detta area politica, quella cultura cattolica e popolare di cui l’Italia ha ancora un disperato bisogno, forti radici identitarie, nel rispetto di tutti, e concretezza nella soluzione dei problemi, che solo entrando nel dettaglio potranno trovare risposte reali e non meri slogan, che faranno forse prendere voti ma non danno effettivi risultati”.

Read 799 times Last modified on Lunedì, 17 Febbraio 2020 15:23

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1151 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa