ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 23 Aprile 2023 18:13

Nove milioni di italiani in viaggio per il ponte del 25 aprile

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Turisti alla fontana di Trevi Turisti alla fontana di Trevi

Secondo una stima di Federalberghi: 91,4% degli intervistati resterà in Italia, mentre l'8,6% sceglierà una località estera. 

Sono 9 milioni gli italiani in viaggio per il ponte del 25 aprile e la stragrande maggioranza sceglierà l'Italia. È la stima di Federalberghi, che ha affidato all'Istituto Acs Marketing Solutions un'indagine sui ponti di primavera. Per il ponte della Liberazione, il 91,4% degli intervistati resterà in Italia, mentre l'8,6% sceglierà una località estera. Le mete preferite per i viaggiatori che resteranno all'interno dei confini nazionali saranno il mare (29,7%), le località d'arte (28,8%) e la montagna (17,5%).

La spesa media

Per coloro che invece si recheranno all'estero, vincono le grandi capitali europee (68,6%), seguite dalle capitali extraeuropee (14,3%). La spesa media pro capite sostenuta per la vacanza (comprensiva di trasporto, alloggio, cibo e divertimenti), sarà pari a 490 euro. Chi resterà in Italia spenderà mediamente 463 euro, mentre la spesa aumenta per chi trascorrerà un periodo di vacanza oltre confine (721 euro).

Alloggi preferiti

L'alloggio preferito sarà l'albergo (32,3%); segue la casa di parenti e amici con un 22,4%, i bed & breakfast (18,2%) e le case di proprietà (12,3%). La vacanza avrà una durata media di 4 notti e circa il 5% di chi parte per il ponte della Liberazione, rimarrà fuori fino al primo maggio. Il turismo si conferma un driver eccezionale per l'economia del territorio creando un giro di affari di 4,4 miliardi di euro. La gran parte della spesa dei viaggiatori sarà destinata ai pasti (31,6%). L'alloggio e il viaggio assorbono il 28,5% e il 18,2% del budget, mentre allo shopping sarà destinato l'8,3% del budget.

In vacanza per riposarsi

La motivazione principale per la vacanza sarà il riposo e il relax (53,4%), seguito dal divertimento (32,3%). Il 14,8% degli italiani approfittera' di questa occasione per scoprire posti nuovi. Durante questi giorni, le attività principali consisteranno in passeggiate (36,5%), escursioni e gite (32,8%), visita a musei o mostre (22,9%) e a monumenti (21,4%)

Mezzi di trasporto

Il 70% dei vacanzieri utilizzerà la propria macchina per recarsi presso il luogo della vacanza. Il 17,7% viaggerà in aereo e il 5,2% in treno. La comodità ha prevalso nella scelta del mezzo (74,9%), soprattutto tra chi ha scelto la macchina (81,5%) e il treno (81%). Chi viaggia in aereo, invece, lo fa prevalentemente (65,3%) per ottimizzare i tempi. Tra gli individui intervistati che non andranno in vacanza, la maggioranza, il 50,8%, ha rivelato di non partire per motivi economici. Partirà in un altro periodo il 18,7% dei non-vacanzieri. 

Read 699 times

Utenti Online

Abbiamo 915 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine