ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 06 Maggio 2024 17:17

Columbia annulla la cerimonia di laurea per le proteste contro Israele. Gli Usa hanno bloccato una spedizione di munizioni a Israele

Written by 
Rate this item
(0 votes)
proteste studenti Usa proteste studenti Usa

La seduta si sarebbe dovuta tenere la prossima settimana, il 15 maggio, ma l'università ha detto che e organizzerà invece una serie di eventi più piccoli. Secondo Axios, la scorsa settimana una fornitura di materiale bellico americano è stata fermata, segno della crescente insofferenza di Washington per l'atteggiamento dell'alleato. 

È stata cancellata la cerimonia di laurea alla Columbia, la prestigiosa università di New York al centro delle proteste contro la guerra a Gaza. La cerimonia si sarebbe dovuta tenere la prossima settimana, il 15 maggio, ma l'università ha detto che e organizzerà invece una serie di eventi più piccoli. 

Le manifestazioni contro la guerra di Israele contro Hamas a Gaza hanno scosso i campus di tutti gli Stati Uniti per settimane, provocando repressioni, arresti di massa e una direttiva della Casa Bianca per ripristinare l'ordine. La settimana scorsa, la polizia ha sgomberato i manifestanti che occupavano un edificio della Columbia University e ha sgomberato un accampamento non autorizzato sul prato del campus. 

Gli Usa hanno bloccato una spedizione di munizioni a Israele

La scorsa settimana, gli Stati Uniti hanno per la prima volta dall'inizio del conflitto a Gaza bloccato una spedizione di munizioni di fabbricazione americana destinate a Israele. Si tratta di un'apparente prova della crescente insofferenza di Washington per l'atteggiamento del governo di Netanyahu nel conflitto a Gaza. Lo ha rivelato il sito Usa Axios, citando funzionari israeliani, ripreso dalla stampa internazionale. 

Le pressioni sulla Casa Bianca sono crescenti, anche per le proteste nelle Universita' americane. Solo venerdi' scorso, decine di eletti democratici al Congresso hanno chiesto in una lettera al presidente Joe Biden di considerare la sospensione delle vendite di armi a Israele se non cambia impostazione.  Con informazioni AGI

Read 561 times

Utenti Online

Abbiamo 1052 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine