ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Venezuela (1465)

La candidata della principale coalizione di opposizione venezuelana alle elezioni presidenziali del 2024, María Corina Machado, ha chiesto questo venerdì ai venezuelani che vivono all'estero di alzare la voce in una giornata di proteste che si svolgerà domenica in diversi paesi, per esigere che la sua candidatura sia rispettata e che "la persecuzione cessi". 

Maria Corina Machado in commissione Esteri al Senato, 'posso battere Maduro’.

La cancelliera dell'Ecuador, Gabriela Sommerfeld, ha dichiarato domenica che l'esecutivo di Daniel Noboa "non riconosce" il governo del Venezuela, guidato da Nicolás Maduro, a causa delle tensioni causate dallo svolgimento delle elezioni presidenziali. “Il Governo difende fortemente le libere elezioni e i paesi che vivono in piena democrazia.

La Camera Politico-Amministrativa della Corte Suprema di Giustizia (TSJ) ha ratificato venerdì la squalifica politica della candidata presidenziale della Piattaforma Unitaria, María Corina Machado. 

'Porteremo le prove delle cospirazioni'.

Maduro ai supporter, 'scatenatevi' contro chi mi vuole morto.

"Lui fa appello alle armi e alle condanne, ma sbaglia, perché la gente ha già perso la paura", ha detto l'avversario. Ha assicurato che i mandati di arresto sono “repressione”. Nel frattempo, Tamara Suju e Sebastiana Barráez hanno respinto le accuse contro di loro.

Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha accusato questo venerdì l'opposizione di preparare "attacchi terroristici" in vista dell'avvicinarsi delle elezioni presidenziali, previste per la seconda metà dell'anno - ancora senza data definita - nelle quali non ha detto se aspirerà a una seconda rielezione, spiega una nota dell'agenzia internazionale EFE. 

“Maduro (solo) ha parlato di un aumento dei bonus ricevuti dai lavoratori, che passeranno dall’equivalente di 70 a 100 dollari”, sottolinea Asdrúbal Oliveros, direttore di Ecoanalítica. Il politologo Enderson Sequera e direttore strategico di Espolitiks assicura che “la pubblicità è progettata per avere un effetto propagandistico”

Utenti Online

Abbiamo 730 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine