ANNO XIV Settembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Estera (1138)

Con una decisione senza precedenti, il governo non ha autorizzato il re a partecipare alla cerimonia di consegna dei diplomi ai nuovi giudici. La successiva telefonata di cortesia di Felipe VI al presidente dell'organo di autogoverno della magistratura ha suscitato le…
Kim Yo-jong sovrintende sulle linee strategiche di Pyongyang dedicate a Seul e Washington, alla base dei dossier più caldi della diplomazia nordcoreana. Il suo titolo ufficiale è "primo vicedirettore del Comitato centrale".
'Non sono state libere e corrette, anzi sono state falsificate'. Michel: 'Sanzioni contro i responsabili di violazioni dei diritti umani'. Lukashenko: 'L'Occidente finanzia i disordini nel paese'. Cremlino, nostro aiuto per ora non serve.
A provocare le esplosioni è stato un incendio in un deposito nel porto dove erano immagazzinate 2.750 tonnellate di nitrato di ammonio, sequestrate diversi anni fa da una nave. Due militari italiani feriti non in modo grave. Il premier libanese ai…
Il nuovo premier ha confermato Lemaire all'Economia e Le Drian agli Esteri. Le novità più importanti sono il falco gollista Darmanin al posto del controverso Castaner e il ministro della Giustizia Eric Dupond-Moretti, celebre e discusso penalista.
Questo giovedì, Jorge Arreaza, cancelliere del regime di Nicolás Maduro insieme all'alto rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrel, nel mezzo di una conversazione telefonica ha concordato di "promuovere i contatti diplomatici tra…
Il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, ha "condannato" martedì l'espulsione dell'ambasciatore dell'Unione Europea (UE) in Venezuela, decretata dal presidente del paese, Nicolás Maduro, e ha avanzato l'adozione di misure di "reciprocità".
Il presidente Usa chiede fino a 10 anni di carcere per chi distrugge i monumenti. L'ultimo episodio stanotte a Washington: alcuni manifestanti hanno cercato di abbattere la statua di Andrew Jackson, il presidente americano responsabile della deportazione forzata dei nativi…
Quasi 9000 persone tra gli 11 e gli 84 anni sono finite in manette negli ultimi 12 mesi per aver preso parte alle manifestazioni anti-governative.

Utenti Online

Abbiamo 1004 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine