ANNO XVII Febbraio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Economia & Finanza (2015)

Children categories

Business (11)

Notizie,opinioni ed approfondimenti sul business, innovazione, sostenibilità e la responsabilità d'impresa 

View items...
Giorgia Meloni si dice colpita dalla reazione aggressiva del governo di Parigi, e chiede una soluzione comune nell'Unione: "Non è scritto da nessuna parte che l'Italia deve essere l'unico porto possibile di sbarco del Mediterraneo". 
Il cdm ha approvato le misure contro i rincari energetici per 9 miliardi. Prevista la proroga fino a fine anno dei crediti di imposta e del taglio alle accise. Via libera alla revisione del Superbonus al 90% dal gennaio 2023…
Il premier: "Il mio approccio sarà di lealtà, sicura di poter trovare lo stesso atteggiamento anche dall’altra parte di questo tavolo". Poi sull'energia: "Va riscritta la norma sugli extraprofitti". Landini: "Valuteremo i provvedimenti". 
Meloni presiede la 'Cabina di regia' a palazzo Chigi. Il presidente di Confindustria Bonomi: "Utilizzare le risorse per creare lavoro, vogliamo che i 170 miliardi da qui al 2026 vengano spesi e spesi bene". 
Soddisfatto il ministro dell'Economia dopo l'Eurogruppo: "Un bell'incontro. Siamo tutti preoccupati per il debito, l'Italia farà la propria parte". Gentiloni: "Confido in grande cautela sul bilancio. Stiamo valutando le misure prese dagli Stati". 
Via ai lavori della conferenza in Egitto, primo vertice internazionale per la premier Meloni che ribadirà l'impegno dell'Italia a ridurre del 55% le emissioni entro il 2030 . Summit in salita con le assenze 'pesanti' di Putin e Xi. 
Deficit programmatico fissato quest'anno al 5,6% del Pil, contro il 5,1% tendenziale; nel 2023 è stimato al 4,5% e poi atteso in progressivo calo al 3,7% nel 2024 e al 3% nel 2025. Il ministro Giorgetti: pronti ad affrontare i rischi…
Sabato, 05 Novembre 2022 11:20

L'ingorgo di tasse da pagare entro novembre

Written by
Per gli artigiani di Mestre il fisco incasserà ben 69 miliardi di euro, "tante aziende avranno non pochi problemi a superare indenni questa raffica di scadenze fiscali" tra Iva, Irap, Ires e ritenute Irpef per i dipendenti. 
Gli aiuti a famiglie ed imprese tra le misure contenute nella Nota di aggiornamento, Pil a +0,6%. Le ultime revisioni al vaglio del Mef. Si profila una linea di prudenza. 

Utenti Online

Abbiamo 846 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine