ANNO XII  Ottobre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Venezuela (502)

“Al riguardo sono state assunte varie decisioni”, per esempio “nel 2018 la Farnesina ha reso disponibili 2 milioni di euro a beneficio dei connazionali indigenti residenti in Venezuela”

Il governo socialista di Pedro Sánchez proporrà al consiglio dei ministri degli Affari esteri europei di togliere le sanzioni contro il regime di Maduro in cambio di una nuova fase di dialogo. E a Caracas c'è già chi celebra... scrive Rossana Miranda su formiche.net

Il leader dell’opposizione democratica venezuelana, Antonio Ledezma, è cittadino onorario di Grottaminarda. Questa mattina cerimonia in una stracolma sala consiliare Sandro Pertini. Tante persone originarie dell’Irpinia, come il politico Ledezma, ritornate in Italia per la difficile situazione in Venezuela hanno abbracciato Ledezma oggi rifugiato politico in Europa.

Il Dr.Antonio Peragine, Presidente Associazione Nazionale Italiani nel Mondo ‘ANIM’, iscritta all’Albo Pugliesi nel Mondo,  con apposita nota, ha chiesto al Presidente della Regione Puglia, Dr.Michele Emiliano un intervento concreto per sostenere i nostri corregionali Pugliesi in Venezuela, in questo momento di deriva politica ed economica del loro Paese.

Caracas (Venezuela) - Oltre a quelle del funerale a Caracas, arrivano via social media, le immagini della consegna del corpo di Fernando Albán, l'oppositore morto dopo essere volato da una finestra del decimo piano della centrale dei servizi segreti venezuelani nella capitale. Fernando Albán era stato arrestato in correlazione al fallito attentato con droni contro il presidente Nicolas Maduro di qualche settimana fa.

Mercoledì, 10 Ottobre 2018 13:34

Oppositore venezuelano "vola" dal decimo piano

Written by

Caracas (Venezuela) - Veglie e proteste. L'opposizione venzuelana non crede che Fernando Alban, fra gli arrestati per l'attentato contro il presidente Nicolas Maduro, si sarebbe suicidato negli uffici della centrale dei servizi segreti. Lo aveva annunciato il procuratore generale Tarek William Saab. Queste le parole di Saab in diretta televisiva: "L'uomo avrebbe chiesto di andare al bagno e una volta nei locali si sarebbe gettato dal decimo piano".

Caracas (Venezuela) - E’ morto per le ferite riportate Fernando Alban, oppositore in carcere da due giorni poiche’ sospettato del fallito attentato al presidente Nicolas Maduro di agosto scorso. A darne l’annuncio il procuratore Tarek William Saab, secondo cui Alban, dopo aver chiesto di andare in bagno, “si e’ lanciato dalla finestra, al decimo piano” del carcere interno alla sede dei servizi segreti, anche noto come Sebin.

Con un video mostrato su bloomberg, il presidente Maduro annuncia a tutto il mondo l’ufficialità della criptovaluta Petro.

Il Sindaco Angelo Cobino di Grottaminarda provincia di Avellino ha annunciato che il 12 ottobre Antonio Ledezma riceverà dalle sue mani la Cittadinanza onoraria.

Le Vignette di Paolo Piccione

Gendarmerie scarica migranti in Italia

 

Utenti Online

Abbiamo 1455 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa