ANNO XII  Aprile 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Venezuela (432)

L’AQUILA – Si è svolto domenica 15 aprile a Villa Sant’Angelo (L’Aquila) il 2° Convegno sulla Civiltà Contadina promosso da Acli Terra, dal Comune e dal CSI.

Venerdì, 13 Aprile 2018 05:49

Questo scatto ha vinto il World Press Photo

Written by

La spettacolare immagine delle protesta a Caracas è il simbolo, nelle parole della giuria, del Venezuela "in fiamme". L'istantanea è stata scattata l'anno scorso durante i violenti scontri tra polizia e oppositori del governo Maduro. 

Caracas (Venezuela) – "Amazzonia venezuelana: le grida della terra e dei popoli esigono risposte" è il titolo della dichiarazione pubblicata dal Comitato centrale della Rete ecclesiale Pan Amazzonica (REPAM), a nome della Conferenza Episcopale Venezuelana (CEV), di fronte alla distruzione ambientale dell'Amazzonia venezuelana. "Sappiamo che è una situazione che interessa l'intera Amazzonia – afferma il testo della dichiarazione, pervenuto all'Agenzia Fides - e per questo, come organizzazione che comprende tutti i paesi dell’Amazzonia, vogliamo presentare alla società e a tutti coloro che consideriamo essere Chiesa, le preoccupazioni e gli appelli alla responsabilità comune, che tali situazioni richiedono".

TERAMO - I volontari in Abruzzo dell'Associazione  Latinoamericana in Italia ALIOnlus si riuniranno domenica 8 aprile alle ore 17 presso il Country Club di Alba Adriatica (Teramo) per esporre a tutti i partecipanti le notizie sulla grave realtà della crisi umanitaria che affligge il Venezuela e che ha radici profonde nel fallimento della gestione politica, economica e sociale del governo bolivariano del presidente Maduro.

Caracas (Venezuela) - Le autorità venezuelane hanno ritrovato il cadavere del commerciante italiano sparito lo scorso 24 marzo. Il corpo di Umberto Micalizzi (60 anni), in avanzato stato di decomposizione, era in una fossa comune in una zona boscosa nota come La Soledad, vicino alla strada che porta da Caucauga a Guatopo, nello stato di Miranda, centro-nord del paese.
Martedì, 03 Aprile 2018 16:14

Migliaia di venezuelani in Brasile

Written by

Il dramma venezuelano dimostra più di tutto una cosa: l'inadeguatezza del sistema internazionale di aiuti umanitari. Se ne stanno accorgendo in Brasile, paese che come la Colombia si trova di fronte all'esodo biblico di centinaia di migliaia di venezuelani.

Panama - Alti esponenti del governo venezuelano sono coinvolti nell'indagine promossa dal governo del Panama per riciclaggio e finanziamento al terrorismo. Considerati "rischiosi", i loro nomi sono stati pubblicati in un dossier emmesso alle ore del mattino (Latinoamerica) dal direttore della Commissione contro il Riciclaggio Raul Gasteazoro.

Il ponte internazionale Simón Bolívar è diventato il simbolo dell’esodo venezuelano e insieme del rompicapo colombiano nel far fronte a una crisi umanitaria senza precedenti.

A Caracas non se la passano bene nemmeno i 20 mila nostri connazionali che ci vivono da generazioni

Caracas (Venezuela) - In migliaia hanno dato l'ultimo saluto questa domenica a Caracas a "El Maestro", José Antonio Abreu, scomparso sabato all'età di 78 anni. E' stato accolto con gli onori militari nella stessa sala concerti, adibita a cappella, dove fondò nel 1975 "El Sistema", un programma di educazione musicale, che ha cambiato la vita di migliaia di bambini.

Utenti Online

Abbiamo 1605 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa