ANNO XII  Aprile 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Estera (837)

sospeso il distacco delle macchine nell'ospedale dove è ricoverato. Lo attendono al Bambin Gesù, ma le cose non sono così semplici
Ahmad Zadush, uno dei leader religiosi sciiti, ci spiega le ragioni di una proposta che non sembra però raccogliere molti favori tra le autorità di Teheran
Alcuni residenti di Victorville sono rimasti intrappolati in casa per ore Sono arrivate in migliaia, silenziose, accompagnate dal vento, e in poco tempo hanno ricoperto Victorville, città a nord-est di Los Angeles, nel deserto californiano.
Grande eco per l’intervento del presidente francese Emmanuel Macron al Parlamento europeo. Soprattutto perche’ in questi ultimi tempi, a parte gli “aficionados” che riescono a star dietro al procedere del pachiderma burocratico di Bruxelles cogliendo i non pochi aspetti e…
Tra una settimana Raul lascerà e dopo 60 anni vissuti tra carisma e pugno di ferro con lui e soprattutto con Fidel, l'isola dovrà fare i conti col futuro. Il nuovo leader è un'incognita per tutti, a cominciare dai cubani
Washington prepara nuove sanzioni contro Mosca (Corriere). Il presidente francese intanto l'operazione sul piano militare è riuscita bene (TgCom24)
L’intervento degli Stati Uniti contro la Siria di Assad, ritenuto responsabile dell’uso di armi chimiche nella città siriana di Duma è avvenuta senza, che l’organismo competente a verificare l’uso di armi chimiche e i responsabili siano stati identificati.
Usa, Gran Bretagna e Francia hanno preso di mira tre siti per la produzione e lo stoccaggio di armi chimiche. Indignazione di Mosca: "ci saranno conseguenze"
Sabato, 14 Aprile 2018 05:30

Usa, Gb e Francia attaccano la Siria

Written by
Alle 21 di New York (le 3 in Italia) il presidente ha annunciato una serie di attacchi mirati a siti legati ai programmi di guerra chimica. L'operazione coordinata con Francia e Regno Unito. Evitate le basi utilizzate dai russi.

Utenti Online

Abbiamo 1300 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa