ANNO XIV Gennaio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Cronaca (1597)

Anche le domande insistenti sugli aspetti della vita intima delle colleghe hanno i connotati tipici della fattispecie. Altro che «gioco» innocente: violenza le pacche sul sedere alle stagiste.
Gli organizzatori avevano legato un coltello alla zampa dell’animale per rendere la lotta più sanguinosa, ma la lama si è conficcata nella gola. Lo Sportello dei Diritti:  "Combattimenti tra galli pratica atroce e disumana"
Parole nette, per rivendicare di aver voluto lui il passo indietro dal ruolo ricoperto finora nella Royal Family, senza condizionamenti di Meghan Markle.
«Vergognoso quanto avvenuto a Napoli ieri sera, dove una baby gang ha letteralmente assalito i colleghi intervenuti per un falò abusivo. E’ inammissibile che cotanta delinquenza riesca e si senta legittimata a sovrastare chi in quel momento rappresenta lo Stato…
Il consigliere dell’unione dei comuni di Pulsano Angelo Di Lena chiede ulteriori interventi per risolvere il problema del randagismo.
«Ennesimo caso di fondine rotte, ancora a Torino, dove di recente abbiamo denunciato una situazione analoga che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, se non fosse stato per la prontezza dei colleghi nel recuperare l’arma cascata al suolo.
«Abbiamo da sempre sostenuto l’importanza del taser, guardando all’efficacia di questo strumento sia da un punto di vista di sicurezza, sia come deterrente per il malintenzionato.
«Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai colleghi di Torino vittime di un balordo che ha attentato alla loro vita e auguriamo loro una pronta guarigione. Questo purtroppo è il caro prezzo dell’impunità dilagante».
Circolava a 70 km. Un’altra vicenda che attesta come più volte segnalato dallo Sportello dei Diritti che gli italiani non sono visti di buon occhio al di là delle Alpi

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 831 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa