ANNO XIV Gennaio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Primo sì del Parlamento britannico alla legge sulla ratifica della Brexit entro il 31 gennaio. Il testo, modificato dal governo di Boris Johnson dopo la vittoria elettorale del 12 dicembre, ha ottenuto il via libera della Camera dei Comuni nella cosiddetta seconda lettura con 358 sì e 234 no, come largamente previsto data la larga maggioranza assoluta conquistata dai Tory nelle urne. Ora l'iter proseguirà dopo la pausa natalizia dei lavori di Westminster, per essere completato nelle attese prima di metà di gennaio.

Published in Attualità

Via libera del Parlamento britannico alla legge per il divorzio entro il 31 gennaio.

Published in Attualità

Mega maggioranza a Westminster, l'unica a resistergli è la Scozia. Corbyn evoca dimissioni a 'inizio 2020'. Il Consiglio europeo "ribadisce l'impegno ad un ritiro ordinato e invita a una ratifica puntuale".  Il tweet di Johnson: 'Siamo la più grande democrazia del mondo'.

Published in Attualità
Giovedì, 17 Ottobre 2019 21:40

Brexit, raggiunto l'accordo

"Abbiamo ottenuto insieme un risultato giusto e ragionevole", ha detto il capo negoziatore a Bruxelles Michael Barnier. Corbyn: 'Intesa peggiore di quella della May'. Irlanda soddisfatta

Published in Attualità

Schiaffo a Boris Johnson. La Corte Suprema britannica ha dichiarato non legale la sospensione (prorogation) del Parlamento voluta dal primo ministro Tory fino al 14 ottobre, nel pieno della crisi sulla Brexit, accogliendo gli argomenti dei ricorsi di oppositori del governo e attivisti pro Remain. Il verdetto è stato raggiunto all'unanimità dal collegio degli 11 giudici.

Published in Attualità

Il premier potrebbe però sfruttare a suo vantaggio le divisioni dell'opposizione guidata da Jeremy Corbyn e i numeri dei sondaggi che lo danno in testa

Published in Estera

Convegno sulla Brexit a Palazzo Ducale dedicato ai britannici presenti in Puglia: venerdì 13 settembre il comune di Martina Franca ospita l'ambasciata britannica  a  Roma  e  la camera di commercio e industria italiana per il Regno Unito

Published in Economia & Finanza
Sabato, 25 Maggio 2019 03:05

La globalizzazione e il voto europeo

Le prossime elezioni del Parlamento europeo si terranno in tutti gli Stati membri dell'Unione europea fra il 23 e il 26 maggio 2019, con calendario variabile a seconda dei Paesi. In Italia si voterà domenica 26 maggio. Hanno il diritto di voto circa 400 milioni di elettori.

Published in Politica

C'è aria di rivolta nel governo conservatore di Londra: secondo quanto riferito dai media locali, diversi ministri vogliono un leader ad interim per completare il processo. Almeno sei ministri importanti vorrebbero che il vice di May, David Lidington, prenda la guida dell'esecutivo fino a nuove elezioni

Published in Estera

Victoria Bateman insegna macroeconomia ed è talmente preoccupata (e arrabbiata) per il caos in cui si trova la Gran Bretagna che per essere più efficace ha deciso di spogliarsi

Published in Estera

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 940 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa