ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 25 Maggio 2017 00:00

La vecchietta saggia del monte Altare

Ore 5 di mercoledì 24 maggio 2017.Ho già fatto gli auguri a Bruna per gli anni. Oggi, ricordiamo il passaggio del Piave. Come non memorare Colui che fece finire la Grande Guerra a Vittorio Veneto?

Published in Cultura

E’ notte fonda quando partiamo dall’Aquila verso il Friuli Venezia Giulia. Attraversato il tunnel sotto il Gran Sasso, alle spalle la maestosità del Corno Grande, la vetta più alta degli Appennini, scendiamo verso l’Adriatico. Viaggio tranquillo, Morfeo ha subito ghermito i miei compagni di viaggio. In autostrada solo una sosta, si fila verso il mattino. Nei pressi di Venezia, a levante, un’enorme palla di fuoco incendia l’orizzonte. Sono quasi le 8, si scorre fluidamente verso Trieste.

Published in Cultura

Visitabile nel palazzo della Provincia (sala Meinero) dal 17 al 22 gennaio 2017. L’inaugurazione martedì 17 gennaio.

Published in Cuneo

Lo scorso agosto con gli Alpini di Feltre e Caoria ha raggiunto quota di 2494 m s.l.m. per ricordare suo nonno, il Caporale Alpino del 7° reggimento Alpini - battaglione Feltre, Carlo De Berardinis

Published in Ascoli Piceno

Vicenza, città delle immediate retrovie della Grande Guerra, ha vissuto quel periodo con il coinvolgimento pieno e totale dei cittadini.

Published in Vicenza

La Prima guerra mondiale è stata l’inizio di un processo che ha portato alla delegittimazione progressiva della guerra“.

Published in Nazionale

Promosso dal Centro Europeo “Giolitti” per lo studio dello Stato di Dronero

Published in Cuneo

Fano Adriano (Teramo) - Anche nella comunità di Fano Adriano, dopo quella di Giulianova, è stato ricordato il centenario dell’entrata in guerra dell’Italia contro gli austroungarici.

Published in Teramo

Utenti Online

Abbiamo 1083 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine