ANNO XI  Agosto 2017.  Direttore Umberto Calabrese

ROMA – Quali sono le zone d’Italia più a rischio di terremoto? E’ facile individuarle grazie alla mappa di pericolosità sismica elaborata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv).

Published in News Ambiente

"A un anno dal sisma dell'Italia centrale riviviamo di nuovo il dramma del terremoto, che stavolta ha colpito l’isola d’Ischia. Lascia perplesso come un terremoto di tale magnitudo possa provocare danni e vittime nel nostro Paese, è francamente allucinante che si continui a morire per terremoti di questa entità". Lo dice Francesco Peduto, presidente del Consiglio nazionale dei Geologi.

Published in Cronaca

Due donne morte, 39 feriti e poi danni, crolli e lesioni a edifici. E' questo il triste bilancio del sisma di magnitudo 4 registrato ieri sera alle 20.57 a una profondità di 5 chilometri tra Ischia e la costa flegrea (Napoli). Un terremoto che ha provocato diversi danni a palazzi ed edifici, e causato un black out in alcune zone dell'isola. Uno dei due bambini rimasti intrappolati sotto le macerie è stato salvato dai vigili del fuoco, al lavoro da ore per estrarre i piccoli Mattias e Ciro, coinvolti dal crollo di un'abitazione.

Published in Attualità

È di due morti, dieci dispersi e oltre venti feriti il bilancio della scossa di terremoto di magnitudo 3.6, poi ricalcolata di magnitudo 4, che ha colpito Ischia e la costa flegrea. Centinaia le persone in strada, molti danni nel comune di Casamicciola dove sarebbero crollate sei case.

Published in Attualità
Lunedì, 21 Agosto 2017 20:34

Ganaron Milan, Inter y Roma

Milan aplastó 3-0 a Crotone, mientras que Inter venció también 3-0 a Fiorentina con doblete de Mauro Icardi por la primera fecha de la Liga de Italia.

Published in Desportes esp
Lunedì, 21 Agosto 2017 20:07

Las fascinantes Termas de Caracalla

Roma (Italia) - Las Termas de Caracalla, uno de los más grandes baños públicos de la Roma imperial, devela sus secretos en visitas nocturnas, organizadas por la superintendencia especial de la capital italiana. La estructura, construida entre los años 212 y 217 d.C bajo el gobierno del emperador Caracalla, depara verdaderas sorpresas en sus entrañas, donde la rotonda más antigua del mundo dirigía los carros que transportaban toneladas de leña para quemar en enormes hornos para garantizar el agua caliente.

Published in Turismo esp

Caracas (Venezuela) - Una de las señales del poderío de un país es su manera de vivir con sus vecinos, se debe tener el corazón para conquistar con ese sentimiento de bendita certeza, de convicción intima e inspiradora lo que abriga en su ánimo, así lo realizo Erica Berra en la Dirección del Instituto Italiano de Cultura durante tres años, tarea cumplida con creces, 384 actividades culturales de consistencia y contenido para promover la cultura entre Italia Y Venezuela. En el cese de sus funciones diplomáticas un concierto despedida con el grupo venezolano “Ensamble Sarabanda”, de música barroca, brindo un mundo de evocaciones con la confluencia de dos países hermanos

Published in Cultura Esp
Domenica, 20 Agosto 2017 00:08

Juventus despeja dudas con goleada

Juventus despejó hoy las dudas que había dejado su derrota con Lazio en la final de la Supercopa de Italia, con una goleada por 3-0 de local frente a Cagliari, en el partido que puso en marcha un nuevo campeonato italiano.

Published in Desportes esp
Sabato, 19 Agosto 2017 23:06

Amatrice tra passato e futuro

“Oddio, cosa sta succedendo!” esclamai svegliata di soprassalto, alle 3 e 36 del 24 agosto 2016. Con sgomento notai che era quasi la stessa ora del terremoto dell’Aquila dell’aprile 2009, mentre un rumore martellante e cavernoso si accompagnava allo scuotimento prolungato di tutte le cose intorno a me, finestre, mura, armadio, lampadario. Subito le radio ci informarono dell’epicentro di quel sisma, e poi incominciò la sequela delle immagini in TV, centrate su Amatrice e le frazioni dei dintorni.

Published in Attualità

A Caracas fra 40 minuti inizia la seduta del Parlamento democratimente eletto alla seduta assistono gli ambasciatori dei Paesi che non hanno riconosciuto la Costituente di Maduro. Fra i primi ambasciatori ad arrivare  per esprimere la solidarietà dell'Italia il nostro Silvio Mignano ambasciatore d'Italia in Venezuela.

Published in Venezuela

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Il papa e lo “Ius soli”

Utenti Online

Abbiamo 781 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine