ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 04 Agosto 2018 09:26

Trieste farà affari con Maduro

La città di Trieste farà affari con il Venezuela. In un'intervista televisiva a un canale locale il sindaco della città, Roberto Dipiazza, aveva affermato: "Stiamo lavorando per portare un'azienda qui sfruttando la zona franca. Li abbiamo già portati a visitare lo spazio e abbiamo anche organizzato un incontro all'Area di ricerca e Sincrotrone, uncentro di ricerca internazionale. Il contratto è stato già firmato e il ministro delle Esportazioni ha confermato che sono pronti a portare l'azienda in zona franca".

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Un noto imprenditore italiano, Elio Josè Simonelli Datellis, è stato ucciso in Venezuela durante un tentativo di sequestro.

Published in Venezuela

Venezuela, così lontano eppure così vicino. Le ricadute di quanto accade in quel lontano paese si avvertono anche in Italia dove centinaia di anziani italo-venezuelani non ricevono più la pensione da tempo. Come sia possibile lo abbiamo chiesto a Sandra Bucci, responsabile di un'associazione che federa molte di queste persone In Italia.

Published in Venezuela

A fine maggio 2018 il Consolato Generale d’Italia a Caracas ha emesso o rinnovato dall’inizio dell’anno 6.353 passaporti, con un aumento del 70% rispetto alla stessa data del 2016, quando i passaporti rinnovati o rilasciati erano stati 3.756.

Published in Venezuela

Ieri qui a Caracas al “Colegio Agustin Codazzi” che è il fiore all'occhiello della nostra Comunità italiana del Venezuela e merità che mi soffermo “La Codazzi” come è chimata nella Colonia italiana, è un Istituto scolastico fondato dagli italiani che migrarono nel secondo dopo guerra a Caracas in Venezuela, per dare una formazione italiana ai propri figli, quindi: materna, elementare, medie e liceo scientifico con programma sia italiano che venezuelano. Negli anni visto il successo e la elevata preparazione dei “codazzini” sia lo Stato italiano che quello venezuelano ha concesso la “parifica” e il “Colegio Agustin Codazzi” di Caracas è l'unico Istituto a doppia parifica al mondo.

Published in Venezuela

Oggi il senatore Merlo è intervenuto nel programma Community di Rai Italia, la rete pubblica trasmessa all’estero. Nell’intervista Merlo si è soffermato su varie questioni relative a tutte le comunità italiane in America Latina e - rispondendo a una domanda specifica dell’intervistatore - ha dedicato alcune parole al caso particolare del Venezuela.

Published in Attualità

Oggi festeggiamo i 72 anni della Repubblica Italiana e i 70 anni della Costituzione.72 anni fa il Popolo italiano con il suo voto universale per la prima volta votarono le donne, scelse la Democrazia e la Libertà.

Published in Nazionale

Italiani all'Estero erano assenti nelle varie bozze girate in tutti i media, ed anche nella nostra redazione, del Contratto alla tedesca fra M5S e Lega, poi senza nessuna dichiarazione né di Matteo Salvini né di Luigi Di Maio nella versione finale del 18 maggio spunta il Punto 10 Italiani all'Estero, evviva era ora che un programma di Governo  se pur sotto forma di un Contratto esplicitamente parli dei tanti milioni di Italiani all'estero.

Published in Venezuela
È in corso la visita di Papa Francesco in Puglia, fra le migliaia di pugliesi anche gli esuli Italiani del Venezuela con le bandiere del Venezuela a ricordare a tutti il dramma umanitario che si sta vivendo in Venezuela per colpa del Governo comunista di Nicolas Maduro.
Published in Cronaca
Caracas (Venezuela) - Le autorità venezuelane hanno ritrovato il cadavere del commerciante italiano sparito lo scorso 24 marzo. Il corpo di Umberto Micalizzi (60 anni), in avanzato stato di decomposizione, era in una fossa comune in una zona boscosa nota come La Soledad, vicino alla strada che porta da Caucauga a Guatopo, nello stato di Miranda, centro-nord del paese.
Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1555 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa