ANNO XV Gennaio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

In mattinata Gualtieri consegnerà il piano al premier. Resta il nodo sul Mes. Pressing per l'uso dei 12 miliardi del fondo,"no" di M5s. Rimane il superbonus fino al 2022. Stallo Conte-Renzi, la crisi sembra più vicina. Il leader di Iv: non vogliamo poltrone, pronti a lasciarle. Di Maio: se si va a votare rischiamo di perdere i fondi europei.

Published in Economia & Finanza

Via libera dai due rami del Parlamento alla risoluzione di maggioranza. Superato lo scoglio del Senato, anche se passa sul filo: 156 voti, 5 meno della maggioranza assoluta. Renzi "Dica ai suoi collaboratori che chiamano le redazioni dei giornali per dire che Italia Viva è in cerca di poltrone che se ha bisogno di qualche poltrona ce ne sono tre a sua disposizione, due da ministro e una da sottosegretario. Il Parlamento non è un talk show, lo spieghi ai suoi collaboratori".

Published in Attualità

Al Senato l'asticella si è fermata a 156 sì. Non erano necessari i 161, ma si tratta (al netto di alcune assenze sia tra i dem che nel Movimento 5 stelle) comunque di un segnale. Il rischio insomma è che nei passaggi decisivi, a partire dalla legge di bilancio, non ci sia una vera maggioranza politica.

Published in Nazionale

La risoluzione di maggioranza è stata votata per parti separate e i 'dissidenti' hanno votato contro nelle tre votazioni che riguardavano il Mes.

Published in Attualità

Via libera alla risoluzione con 314 voti favorevoli (che scendono a 297 sulla riforma del Fondo salva Stati). Nel M5s 13 dissidenti votano contro. 'Stilettate' di Rosato e Delrio a Conte.

Published in Nazionale

Oggi il Consiglio dei ministri, sul Mes si va verso una schiarita, i vertici del M5S sono fiduciosi. Al Consiglio dei ministri è andato in scena un nuovo scontro nella maggioranza.

Published in Nazionale

Vertice in serata a P. Chigi, scontro con Iv su cabina regia. Dopo una riunione dei capigruppo si lavora a una mediazione. Quarantott'ore sul filo di lana. Quarantott'ore di faticosa mediazione per evitare il rischio della crisi di governo.

Published in Nazionale

La riforma scatena i Cinque Stelle. Insieme al dietrofront di Forza Italia è un nuovo scoglio per il governo. Lettera di 52 deputati e 16 senatori ai vertici del Movimento: 'Potremmo bloccare la ratifica alle Camere'. Venerdì assemblea congiunta dei gruppi parlamentari pentastellati

Published in Attualità

Il Cavaliere annuncia a sorpresa che il suo partito non sosterrà il testo in Parlamento ma conferma l'ok all'uso dei fondi per la sanità.

Published in Attualità

Il ministro Gualtieri alla Camera ha sottolineato 'L'accordo ha una importanza strategica'. Fmi: Virus minaccia ripresa Eurolandia, outlook incerto.

Published in Economia & Finanza

Utenti Online

Abbiamo 1068 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine