ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mentre l’indagata, deve ritenersi scriminata perché ha agito nell’adempimento di un dovere, cioè portare i naufraghi in un porto sicuro. Il Garante: diritto a chiedere asilo nonostante il divieto d’ingresso.

Published in Attualità

Le multe a carico delle navi che non rispettano i divieti introdotti dal decreto sicurezza bis, ammonteranno a somme tra i 150 mila euro e 1 milione, rispetto alle cifre attualmente previste dallo stesso decreto che vanno da 10 mila a 50 mila euro. Lo prevede un emendamento al dl depositato dalla Lega a prima firma Igor Iezzi, capogruppo del partito in commissione Affari costituzionali alla Camera.

Published in Nazionale

Dopo la mancata convalida dell’arresto del comandante della Sea Watch da parte del gip di Agrigento, le ONG tornano a fare la voce grossa e, anche questa volta, puntano le loro bussole verso il suolo italiano, guardandosi bene dall’attraccare a Malta, dove le navi verrebbero sequestrate.

Published in Cultura

Non è nostro costume dare ragione a priori, il caso della nave della ONG Sea Watch 3 merita di osservare i fatti col dovuto distacco della cronaca, certamente le leggi, stavolta dura lex... è davvero dura, vanno rispettate.

Published in Nazionale

Il messaggio del vicepremier nella solita diretta Facebook: "Penso che abbiano capito come funziona in Italia, dove finalmente c'è un governo che applica le leggi"

Published in Nazionale

L'Alto commissariato per i diritti umani ha scritto una lettera al governo italiano in cui critica le direttive emanate dal ministero dell'Interno per vietare l'accesso delle navi Ong ai porti italiani e chiede di interrompere l'iter del decreto sicurezza bis perché "viola i diritti dei migranti"

Published in Estera

Expertos pidieron a Naciones Unidas liderar acciones para buscar soluciones a la crisis que vive el país vecino.

Published in Cultura Esp

Nairobi (Kenia) - Hombres armados raptaron a una voluntaria italiana de 23 años en la costa de Kenia, informó el jefe de la policía del país africano, Joseph Boinnet, tras lo cual el gobierno de Roma trabaja de modo estrecho con las autoridades de Nairobi.

Published in Sociedad esp
Martedì, 20 Novembre 2018 22:59

Sequestrata nave Aquarius

Traffico illecito e smaltimento indifferenziato di rifiuti pericolosi: sono queste le accuse mosse dalla procura di Catania nei confronti della ong Medici Senza Frontiere e di due agenti marittimi che ha fatto scattare il sequestro preventivo della nave Aquarius, attualmente ormeggiata a Marsiglia, e di 460 mila euro. Accuse definite "inaccurate e fuorvianti" dalla Ong, che ha già annunciato l'intenzione di presentare ricorso al Tribunale del riesame. Intanto il ministro dell'Interno Matteo Salvini esulta via social: "Ho fatto bene a bloccare le navi delle ONG, ho fermato non solo il traffico di immigrati ma da quanto emerge anche quello di rifiuti. #portichiusi".

Published in Costume & Società

"Nessuna pressione del Viminale su Panama", che toglie la bandiera ad Aquarius 2 come aveva già fatto Gibilterra. Questa la risposta secca del viminale agli attacchi di Sos Mediterranee e Medici senza frontiere (Msf) 

Published in Attualità

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1176 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa