ANNO XIV Gennaio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 18 Gennaio 2020 13:46

La nervosa attesa per il voto in Emilia

Lo scontro sul voto di Casellati in Giunta per il regolamento dà l'idea del peso attribuito all'appuntamento elettorale del 27 gennaio, che fa per ora passare in secondo piano anche dossier delicati come la legge elettorale.

Published in Nazionale

La premessa è d'obbligo: che queste primarie fossero una cosa totalmente inutile e dall'esito scontato (anche a causa della presenza di più candidati alternativi a Michele Emiliano) era evidente a tutti sin dall'inizio.  

Published in Attualità

"Ora deve iniziare una fase due, una nuova fase politica e programmatica, vanno affrontate insieme o non funzionano". Lo ha detto Dario Franceschini al seminario del Pd nell'abbazia di Contigliano. "Questo è un nuovo inizio", "dobbiamo toglierci i dubbi e avere la convinzione che in agosto abbiamo fatto la cosa giusta. Ma partire contro non è sufficiente, per dare fiato e continuità, ora servono continuità nell'azione di governo e il collante della prospettiva politica", ha continuato il ministro, aggiungendo: "Vorrei la smettessimo con questa idiozia della mancata discontinuità: la discontinuità c'è su tutto, come si fa a dire di no? Sui migranti, sugli sbarchi, sulla flat tax".

Published in Nazionale

Il leader della Lega attacca: 'Non hanno dignità'. Il presidente dell'organismo parlamentare Gasparri ha chiesto di respingere la richiesta di autorizzazione a procedere

Published in Nazionale

L’intesa di governo tra i due maggiori azionisti di maggioranza, Di Maio e Zingaretti, sulla legge elettorale sbarra la porta ai partiti minori.

Published in Attualità

Oggi il capo politico del M5s Luigi Di Maio e il segretario del Pd Nicola Zingaretti hanno avuto un incontro a Palazzo Chigi. E' quanto si legge in una nota congiunta degli staff dei due leader politici. Al centro del colloquio, durato 45 minuti e svoltosi in un clima molto positivo e costruttivo, si è parlato della situazione politica generale ed è stato un primo confronto sul percorso da avviare per definire i prossimi obiettivi di governo. E' quanto si legge in una nota congiunta degli staff dei due leader

Published in Attualità

"Ragionare senza totem e tabù", per arrivare ad una sintesi che consenta di mantenere nell'ordinamento un "istituto necessario tra l'esigenza di giustizia e la durata ragionevole dei processi". Con questo obiettivo il Pd deposita alla Camera e al Senato il suo disegno di legge sulla prescrizione, che, sottolinea il responsabile Giustizia, Walter Verini, "noi non vorremmo utilizzare. Il nostro auspicio che la sintesi venga fatta dal Guardasigilli, che non può non tener conto di tre quarti della maggioranza e di tutte le forze che all'esterno del Parlamento hanno fatto sentire la loro voce".

 
Published in Attualità

Domenica 12 gennaio si terranno anche a Grottaglie le primarie del centrosinistra per scegliere il candidato presidente della Regione Puglia.

Venerdì 20 dicembre si è svolta presso l'elegante cornice del bar Monun a Grottaglie un'iniziativa organizzata dal Partito Democratico sulla Zona Economica Speciale (Zes) jonico lucana e, in particolare, sulle ricadute positive che questa misura porterà nel settore della logistica e dell'aerospazio.

Published in Taranto

"Conte non è nel Pd, è un alleato del Pd". Lo dice a Mezz'ora in più il segretario del Pd Nicola Zingaretti. "Se un presidente che prima stava di là, ora dice 'sto meglio nel campo del centrosinistra' per me è un fatto positivo", prosegue Zingaretti, che aggiunge: "Io ero contro il fatto che Conte fosse premier ma nel momento che c'è lui abbiamo il dovere di governare insieme e al meglio". E ancora: "Non è che regalo il Pd a Conte, ma dobbiamo costruire un campo alternativo a Salvini. Abbiamo il dovere etico e morale di fermare queste destre con il buongoverno".

Published in Nazionale

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 983 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa